Categorie

Alasdair MacIntyre

Editore: Edusc
Anno edizione: 2010
  • EAN: 9788883332043
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it € 15,12

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ida Soldini

    05/10/2011 08.51.31

    Il più bel libro su Edith Stein che abbia letto: McIntyre vuole rendersi conto del contesto di pensiero di Edith e scopre un Adolf Reinach assolutamente geniale. Al di fuori di qualsiasi schema e ricchissimo: prima di morire prematuramente riuscì a rifondare dal punto di vista fenomenologico il pensiero a riguardo del diritto. La ricerca di Reinach mi pare preziosissima per una necessaria rifondazione delle scienze umane in genre. Il pensiero di Edith ha la caratteristica di essere completamente trasparente, non c'è mai lei in primo piano (e neanche sullo sfondo), ma sempre le cose che guarda, e così anche facendo una storia dei suoi primi passi in filosofia, si finisce per non parlare di lei ma di quelli che lei guardava. Questo libro è come trovare nel bosco più fitto una radura con una sorgente in mezzo. E qesto lo dobbiamo contemporaneamente a McIntyre, Reinach ed Edith.

Scrivi una recensione