L' eredità di Alan Turing. 50 anni di intelligenza artificiale

Curatore: M. L. Cappuccio
Editore: AlboVersorio
Collana: Netica
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 giugno 2005
Pagine: 270 p., Brossura
  • EAN: 9788889130087
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il 7 Giugno 1954 Alan Mathison Turing moriva in circostanze misteriose. Matematico originale e brillante scienzato dai molteplici interessi, elaborò la fomulazione definitiva della teoria della computabilità e partecipò alla costruzione dei primi calcolatori automatici, divenendo il padre della computer science nonché il primo teorico e il più entusiasta sostenitore del programma di ricerca sull'intelligenza artificiale: prima di morire profetizzò che entro cinquant'anni le macchine sarebbero state in grado di sostituire gli uomini nella maggior parte delle attività intellettuali. A mezzo secolo dalla sua morte alcuni tra i più importanti matematici, logici e filosofi italiani si interrogano sul senso della sua previsione.

€ 14,40

€ 24,00

Risparmi € 9,60 (40%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: