Erotica - CD Audio di Madonna

Erotica

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Madonna
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Warner Bros
Data di pubblicazione: 15 ottobre 1992
  • EAN: 0093624503125
Disco 1
1
Erotica
2
Fever
3
Bye bye baby
4
Deeper and deeper
5
Where life begins
6
Bad girl
7
Waiting
8
Thief of hearts
9
Words
10
Rain
11
Why's it so hard
12
In this life
13
Did you do it?
14
Secret garden
4,4
di 5
Totale 5
5
4
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Fabio

    03/09/2009 01:56:27

    Di quest'album mi piace molto il soudna tmosferico; non è vero che quat'album non contiene musica, contiene anche due ottime ballate: "Rain" e "Bad Girl". Oltre a queste mi piacciono. "Erotica", "Waiting", Thief of hearts, In this life, Where life begins.

  • User Icon

    Riccardo

    20/11/2008 14:58:00

    ho voluto comprare questo cd poichè volevo sentire con le mie orecchie il perchè questo album ha venduto così poco,se il motivo era per la musica o per un altro ragione:ovvero se la sua parlata di sesso ha fatto scalpore. in primo ascolto è stato sconvolgente. bellissimi brani, ero indeciso quale era la mia canzone preferita. la critica la ha stroncata perchè si parlava di argomenti sessuali, ma questo è uno delgi album imperdibili di Madonna.capolavori sono la numero 8 e la numero 9 ( tra quelle che non sono state lanciate) la numero due ( tra quelle che ha lanciate). per me non è assolutamente da classificare come un cattivo album, forse è il migliore. temi attuali, tra i quali anche l'omosessualità. assolutamente da non perdere!!! non fatevi consigliare dalla critica!!!

  • User Icon

    Trolly

    06/09/2008 16:17:52

    L'album di Madonna peggiore. Musica? Questo album non contiene musica ma solamente pezzi che sono stati creati apposta per fare scandalo. TOTALE DELUSIONE! Per fortuna si è ripresa...

  • User Icon

    xchemical

    22/11/2005 12:09:37

    L’album più controverso della carriera di Madonna a detta di molti, perlomeno quando uscì nel lontano 1992. Ma oggi riascoltandolo, molti si ricrederebbero. Il sound di Erotica è l’operazione più innovativa che Madonna abbia mai fatto, dopo Ray Of Light. L’album rappresenta una critica a certo puritanesimo americano e rappresenta per la cantante uno sfogo liberatorio personale, al tempo necessario. Ovviamente come è stato per American Life, quando Madonna scava a fondo alla ricerca delle verità nella società contemporanea, viene puntualmente stroncata dalla critica. Ma Erotica analizzato dal punto di vista musicale è l’esperimento più riuscito di Madonna e del produttore Shep Pettibone, dato che oggi i suoni sono e restano estremamente originali, molto simili a quelli di un musical (il giusto seguito a precedente album su Dick Tracy). Le atmosfere scorrono tra le voluttuose immagini del singolo Erotica. A quelle danzanti di Fever e Deeper&Deeper, per sfociare in rabbiosi pezzi come Thief Of Hearts, Words e Waiting. Personalmente apprezzo molto Rain, Bad Girl, Secret Garden e l’ironica Bye Bye Baby.

  • User Icon

    Dario

    17/11/2005 08:58:32

    "Erotica" resta il capolavoro di Madonna. Era talmente in anticipo sui tempi (1992) che risulta attuale ancora oggi. Per nulla datato grazie all'eccellente produzione "frigida" (ironicamente in contrasto con il presunto "erotismo" dei temi) di Shep Pettibone: quei battiti glaciali ed ossessivi - minimalisti al limite della monotonia, dell'ipnotismo - non li ho più scordati.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Madonna Cover

    Nome d'arte di M. Louise Veronica Ciccone, cantante e attrice statunitense. Autentico fenomeno musicale e di costume degli ultimi vent'anni, incrocia il cinema per la prima volta a metà degli anni '80 (proprio mentre è in ascesa la sua carriera di cantante) con Cercasi Susan disperatamente (1985) di S. Seidelman. Nel 1986, dopo il matrimonio con l'attore S. Penn, è in Shanghai Surprise di J. Goddard. Nel 1990 è la donna fatale in Dick Tracy, diretto dal compagno W. Beatty, forse il primo film in cui mostra doti recitative, cui seguono Ombre e nebbia (1991) di W. Allen e Occhi di serpente (1993) di A. Ferrara, opera controversa e sofferta in cui l'icona mediatica lascia il posto a un'attrice di indubbio talento. Dopo altre piccole apparizioni, canta e recita nel musical biografico Evita (1996)... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali