Esperienza e educazione

John Dewey

Traduttore: E. Codignola
Curatore: F. Cappa
Collana: Minima
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 ottobre 2014
Pagine: 85 p., Brossura
  • EAN: 9788860307064

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Educazione e formazione - Filosofia e teoria dell'educazione

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Scelto da IBS per la Libreria ideale perché l'analisi di Dewey rimane tutt'oggi un punto di riferimento centrale nel dibattito su scuola ed educazione.

In questa sintesi del suo pensiero, John Dewey, il più importante filosofo dell'educazione del Novecento, contrappone la sua posizione a quella dei conservatori, che criticavano le "scuole nuove" ispirate dal suo credo e auspicavano il ritorno alla tradizione e al principio di autorità come fondamento pedagogico. Secondo Dewey, l'esperienza è il banco di prova di ogni teoria pedagogica e, allo stesso tempo, è ciò che permette di educare ogni uomo alla responsabilità, alla partecipazione, alla soluzione di "problemi di tutti" in una società fondata sull'integrazione e non sull'esclusione. Già nella forma polemica, oltre che nel contenuto, "Esperienza e educazione", che brilla per chiarezza, sintesi e profondità, è di grande attualità e riesce ancora oggi, nella confusione del dibattito sulla scuola, a mettere a nudo le differenze fondamentali tra chi vuole un'educazione autoritaria e chi immagina e vuole mettere in pratica una comunità educante.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: