Essential Prose of John Milton

Essential Prose of John Milton

John Milton

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,32 MB
  • EAN: 9780679645597

€ 6,12

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Edited by William Kerrigan, John Rumrich, and Stephen M. Fallon

The legendary author of Paradise Lost and other poems was also a superb and provocative prose writer. Culled from Modern Library’s definitive The Complete Poetry and Essential Prose of John Milton, this indispensable collection, authoritatively annotated and updated for this new volume, now includes selections from Milton’s Commonplace Book and the complete text of The Tenure of Kings and Magistrates in addition to Milton’s letters, pamphlets, political tracts, and essays. Milton tackles diverse subjects and takes controversial positions, including notorious defenses of divorce and protests against censorship. With expert analysis, a chronology of the author’s life, clean layouts, and a comprehensive index, The Essential Prose of John Milton is an invaluable keepsake—a book bound to be a revelation for all readers of this monumental author.

“Meticulously edited, full of tactful annotations that set the stage for his work and his times, and bringing Milton, as a poet and a thinker, vividly alive before us.”—Robert Hass, former Poet Laureate of the United States

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • John Milton Cover

    È stato uno scrittore, poeta, filosofo, saggista, statista e teologo inglese.Educato e cresciuto in un ambiente caratterizzato da un puritanesimo di matrice umanistica, il ragazzo compie i suoi studi fino al conseguimento della laurea presso il Christ's College di Cambridge. Il giovane non tarda però a manifestare la sua insoddisfazione verso il clero anglicano e i rigidi paletti da esso imposti. In parallelo matura il suo interesse per la poesia. A un certo punto rinuncia a prendere gli ordini, e si consacra alla scrittura e al lavoro intellettuale.Fra il 1632 e il 1638 vive nel Buckinghamshire assieme al padre, che è notaio e compositore di musica, Qui, libero da ogni preoccupazione, può dedicarsi a tempo pieno allo studio dei classici, e della storia ecclesiastica... Approfondisci
Note legali