L'Euridice - CD Audio di Giulio Caccini,Scherzi Musicali,Nicolas Achten

L'Euridice

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giulio Caccini
Direttore: Nicolas Achten
Orchestra: Scherzi Musicali
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Ricercar
Data di pubblicazione: 14 ottobre 2008
  • EAN: 5400439002692
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1600 il re di Francia Enrico IV sposò Maria de’ Medici. Una nuova forma d’arte- l’opera - giocò un ruolo importante nelle celebrazioni nuziali a Firenze, con la rappresentazionede L’Euridice di Jacopo Peri il 6 ottobre, a Palazzo Pitti. Giulio Caccini, evidentementein competizione con il suo illustre collega, lo precedette nella pubblicazione; la sua versionedello stesso libretto di Rinuccini venne data alle stampe nel dicembre dello stesso anno. Illirismo, l’emozione e l’abilità nella scrittura vocale fanno dell’opera di Caccini la vera precorritricede L’Orfeo di Monteverdi. Ricercar è fiera di presentare questa prima registrazionemondiale del capolavoro di Caccini.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giulio Caccini Cover

    Compositore e cantante. Visse prevalentemente alla corte medicea di Firenze. Educò alla musica la moglie Margherita e i figli Pompeo, Francesca e Settimia, esibendosi con essi in varie corti, fra cui quella di Parigi, come cantante, arpista e suonatore di viola. Membro della Camerata fiorentina, fu uno dei principali rappresentanti dello stile detto del «recitar cantando». Con J. Peri collaborò nel 1600 alle musiche per l'Euridice su testo di O. Rinuccini, che costituisce uno dei primi modelli di melodramma e che, nel 1602, ciascuno dei due musicisti completò separatamente in due opere distinte. Andarono perdute le musiche da lui composte, ancora nel 1600, per Il rapimento di Cefalo di G. Chiabrera, salvo il coro finale, pubblicato nel 1602 nella raccolta intitolata Nuove musiche. Dopo questa,... Approfondisci
Note legali