Evita (Colonna sonora) - CD Audio di Madonna,Antonio Banderas,Andrew Lloyd Webber

Evita (Colonna sonora)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Andrew Lloyd Webber
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Evita
Colonna sonora
  • EAN: 0093624634621
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 22,59

Venduto e spedito da KONKE

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
A cinema in Buenos Aires, 26 july 1952
2
Requiem for Evita
3
Oh what a circus
4
On this night of a thousand stars
5
Eva and Magaldi / Eva beware of the city
6
Buenos Aires
7
Another suitcase in another hall
8
Goodnight and thank you
9
The lady's got potential
10
Charity concert / The art of the possible
11
I'd be surprisingly good for you
12
Hello and goodbye
13
Peron's latest flame
14
A new Argentina
Disco 2
1
On the balcony of the casa rosada 1
2
Don't cry for me Argentina
3
On the balcony of the casa rosada 2
4
High flying , adored
5
Rainbow high
6
Rainbow tour
7
The actress hasn't learned the lines (you'd like to here)
8
And the money kept rolling in (and out)
9
Partido feminista
10
She is a diamond
11
Santa Evita
12
Waltz for Evita & Che
13
Your little body's slowly breaking down
14
You must love me
15
Eva'a final broadcast
16
Latin chant
17
Lament
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    andreamaddy

    06/07/2011 13:08:01

    Per chi ama il musical e le colonne sonore in genere questo cd è semplicemente un capolavoro, qui nella sua interezza, l'opera di Andrew Lloyd Webber appare in tutto il suo splendore, Madonna è perfetta nell'interpretare con pathos e abnegazione ogni singola nota di Eva Duarte Peron, le orchestrazioni sono magistrali e potenti (Requiem For Evita fa venire i brividi), l'energia nei brani più latini è molto coinvolgente (Buenos Aires, Oh What A Circus), Don't Cry For Me Argentina sarà pure stata abbassata di un tono per adattarsi meglio alla voce della Ciccone, ma la sua versione è commovente ed indimenticabile, You Must Love Me ha vinto tutti i premi vincibili (Oscar e Golden Globe compresi)...Lament è paradisiaca. Imperdibile per tutti gli amanti del cinema e Madonna.

  • User Icon

    marco

    18/04/2007 11:20:23

    non so quanto vocalmente questo disco sia tutta farina del sacco di madonna, però cosa posso dire... il lavoro iniziato già nei primissimi anni '90 esplode in tutto il suo splendore e la voce della "dancing queen" si veste di un vibrato meraviglioso, esplora note mai raggiunte prima ed è più leggera, rilassata ed espressiva che mai. merito di tanta costanza e di qualcuno, chiamato seth riggs, che ha massacrato la sig.ra ciccone permettendole di affrontare le incisioni di questa colonna sonora a mio parere davvero straordinaria. anche se quell'anno c'erano altre canzoni meravigliose in gara, "you must love me" non poteva non ottenere l'academy award. "because you loved me" e "I finally found someone" sono interpretate da altre due leggende della musica, una più dell'altra, ma questo brano composto dalla mitica coppia webber-rice ha un non so che di speciale, di commovente, che a distanza di 11 anni mi culla e mi pugnala il cuore allo stesso tempo.

  • Madonna Cover

    Nome d'arte di M. Louise Veronica Ciccone, cantante e attrice statunitense. Autentico fenomeno musicale e di costume degli ultimi vent'anni, incrocia il cinema per la prima volta a metà degli anni '80 (proprio mentre è in ascesa la sua carriera di cantante) con Cercasi Susan disperatamente (1985) di S. Seidelman. Nel 1986, dopo il matrimonio con l'attore S. Penn, è in Shanghai Surprise di J. Goddard. Nel 1990 è la donna fatale in Dick Tracy, diretto dal compagno W. Beatty, forse il primo film in cui mostra doti recitative, cui seguono Ombre e nebbia (1991) di W. Allen e Occhi di serpente (1993) di A. Ferrara, opera controversa e sofferta in cui l'icona mediatica lascia il posto a un'attrice di indubbio talento. Dopo altre piccole apparizioni, canta e recita nel musical biografico Evita (1996)... Approfondisci
  • Andrew Lloyd Webber Cover

    Compositore inglese. Figlio di musicisti, iniziò presto a comporre canzoni con la collaborazione di Tim Rice per i testi, e nel 1971 ottenne un inatteso successo mondiale con l'opera rock Jesus Christ Superstar. La formula, basata su un'abile commistione di elementi moderni e classici, di musica pop e drammaturgia d'effetto, in una zona di confine tra stili e generi diversi, venne perfezionata in lavori successivi, come l'opera Evita (basata sulla biografia di Eva Perón, 1978) e i musicals Cats (su testi di T.S. Eliot, 1981), The Phantom of the Opera (1986) e Aspects of Love (1989), che gli hanno assicurato una popolarità paragonabile soltanto a quella raggiunta dagli spettacoli di Gilbert e Sullivan nel secolo scorso. Approfondisci
  • Antonio Banderas Cover

    Propr. José A. Domínguez B., attore e regista spagnolo. Formatosi presso l’Accademia d’arte drammatica della sua città natale, si trasferisce a Madrid dove incontra P. Almodóvar che ne valorizza l’aspetto fisico e le doti interpretative in film come Matador (1986), La legge del desiderio (1987), Donne sull’orlo di una crisi di nervi (1988) e Légami! (1990). Bruno, occhi scuri, prototipo del sensuale fascino mediterraneo, conquista anche il mercato statunitense: è l’omosessuale amante di T. Hanks in Philadelphia (1993) di J. Demme, il perfido Armand di Intervista col vampiro (1994) di N. Jordan e il protagonista di Desperado (1995) di R. Rodriguez, seguito del fortunato El Mariachi girato nel 1992 dallo stesso regista. Sposatosi con M. Griffith (conosciuta sul set di Two much - Uno di troppo,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali