Un fauno in legnaia

Aquilino

Curatore: I. Greco
Editore: Robin
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 15 aprile 2010
Pagine: 225 p., Brossura
  • EAN: 9788873715696
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

L'esistenza tranquilla di Albino Guidi, ex insegnante in pensione, viene sconvolta dall'intromissione di Atena, Afrodite, Pan, un centauro, un'amadriade e addirittura Zeus. Le divinità lo inducono a cambiare vita e lo guidano nella cura del giardino. I mormorii scandalizzati della gente e gli anatemi di un prete fanatico portano la comunità a un passo dall'isteria collettiva, quando a sbrogliare la situazione servirebbe un deus ex machina...

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Silvia

    13/07/2010 13:37:16

    Vola in un soffio. Permangono il profumo dei fiori e delle piante del giardino e il prurito della scrittura. Divertente e acuto.

  • User Icon

    cassandra

    28/06/2010 19:37:22

    Mi sono divertita moltissimo a leggere questo affresco paesano popolato da personaggi davvero godibili. E finito il libro questo professore in pensione disilluso e ironico un po’ ci manca. Una boccata d’aria fresca.

  • User Icon

    betti

    30/04/2010 16:53:14

    Ironia sagace. Il ritratto senza acrimonia della ferocia nascosta sotto i paludamenti dei valori e dei principi assoluti. La società che, forte della propria compattezza numerica, rifiuta l’individuo non omologato, disprezza ciò che non riesce a raggiungere, condanna ciò che non capisce; e chi ha l’animo oscuro sa come arpeggiare sulle corde dell’ignoranza e dell’insoddisfazione per scatenare il fanatismo e il gusto sanguigno della vendetta. Ma c’è un giardino in cui spirito umano e spirito vegetale si accordano nel respiro cosmico, nel ritmo primordiale di luce e buio, aria e acqua, terra che genera e che accoglie le spoglie della vita: qui le parole sono fatte di pensieri e di battiti d’ali. I piani di lettura sono molteplici: illuministica aspirazione alla tolleranza, rifiuto della violenza come risposta alla violenza, visione animistica della natura, filosofica consapevolezza della vita come trasformazione, dialogo interiore. E molto altro ancora. In una scrittura dalla cristallina trasparenza comunicativa, preziosa senza esibizionismi, in cui la vita si rivela nella sua voce universale, oltre l’individuo, oltre lo spazio, oltre il tempo.Da leggere.

Scrivi una recensione