FEAR

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Marillion
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Ear Music
Data di pubblicazione: 20 settembre 2019
  • EAN: 4029759112488
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 13,05

€ 14,50
(-10%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il 18esimo album in studio dei Marillion dà la sensazione alla band di aver prodotto il loro miglior lavoro di sempre. Il titolo del disco, “Fuck Everyone And Run”, chiaramente provocatorio ma non destinato ad essere offensivo, si tramuta nell’acronimo F.E.A.R. Come spiega Steve Hogarth: “Ci sono due impulsi fondamentali alla base del comportamento umano: amore e paura (Fear appunto)”. Il disco si articola quasi come un concept album nella classica visione progressive che ha da sempre contraddistinto la band: 5 nuovi brani divisi in 17 parti. Ancora una volta un capolavoro del genere!
Disco 1
1
El Dorado (i) Long - Shadowed Sun
2
El Dorado (ii) The Gold
3
El Dorado (iii) Demolished Lives
4
El Dorado (iv) F E A R
5
El Dorado (v) The Grandchildren of Apes
6
Living in F E A R
7
The Leavers (i) Wake Up in Music
8
The Leavers (ii) The Remainers
9
The Leavers (iii) Vapour Trails in the Sky
10
The Leavers (iv) The Jumble of Days
11
The Leavers (v) One Tonight
12
White Paper
13
The New Kings (i) Fuck Everyone and Run
14
The New Kings (ii) Russia's Locked Doors
15
The New Kings (iii) A Scary Sky
16
The New Kings (iv) Why Is Nothing Ever True?
17
The Leavers (vi) Tomorrow's New Country"
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Massimo

    06/11/2017 17:18:47

    Condivido la precedente recensione:gran bel disco,come dice un mio amico"lo senti una volta e poi non ne puoi più fare a meno".Consigliato,soprattutto nella Bensuonante versione SACD

  • User Icon

    Francesco G.

    07/10/2016 15:09:02

    I 5 ragazzi di Aylesbury sfornano l'ennesimo capolavoro. A 4 anni da STCBM, Fear al primo ascolto promette subito di essere uno dei loro migliori lavori dai tempi di Marbles se non il migliore. Le tre "long" (El Dorado, the leavers e The new kings) sono una più bella dell'altra. Una perla white paper e ottima anche la più commerciale living in fear. Ma quello che colpisce nel nuovo lavoro dei 5 albionici, sono le straordinarie prove di Mark kelly alle tastiere e Trewawas al basso che fanno da perfetto tappeto musicale alle chitarre di Rothery e alla voce in forma smagliante di H. Anche i testi poi sono straordinari. Che dire, per chi ama i Marillion è un album assolutamente imperdibile, per chi non li conoscesse o fosse rimasto alla solita Kayleigh, un'occasione da non perdere per avvicinarsi ad uno dei gruppi più sottovalutati del panorama musicale.

| Vedi di più >
Note legali