Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Dunya
Data di pubblicazione: 22 ottobre 2012
  • EAN: 0885016818722
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 15,90

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Due giovani, talentuosi e brillanti solisti interpretano composizioni della tradizione musicale Ottomana composti fra la fine dell’Impero e la nascita della Repubblica di Turchia (1923). Significativamente hanno intitolato il loro lavoro Ferahnak che ha un doppio senso: infatti il termine, Ottomano di provenienza Persiana, significa Gioioso, Sereno ed è al tempio stesso il nome di un modo (makam) musicale gioioso, illuminato. Prendendo come spartiacque Muhayyer Tekke Semâîsi, si può dire the il CD si divide in due parti, una composta di brani di musicisti colti formatisi nei centri Sufi (tekke), come Neyzen Yusuf Paþa e Nâyi Dede Salih Efendi, l’altra di brani secolari di compositori legati alla corte Ottomana come Zeki Mehmed Aða; il famoso e popolare virtuoso Tanbûrî Cemil Bey e da due recenti compositori turchi Refik Fersan e Sedat Öztoprak. Anche se nel caso della musica Ottomana è piuttosto difficile tracciare una netta demarcazione fra pura musica classica/di corte/secolare e una pura musica /spirituale/Sufi come l’ascolto di queste registrazioni dimostra. Bekir Þahin Baloðlu è nato a Kayseri nel 1985, e li ha iniziato i suoi studi musicali con suo padre, il poeta Osman Baloðlu, all’età di 5 anni. Nel 1997 ha inaizato ad occuparsi di musica in modo serio prendendo lezioni di teoria musicale e ‘ûd da Ismail Ediz. Ha anche studiato con Ali Atay e Tolga Özdemir. Nel 2003 ha preoseguito i suoi studi sotto la guida di Osman Nuri Özpekel, Mehmet Bitmez e Yurdal Tokcan. Nel 2009 è entrato a far parte del prestigioso Bezmârâ Ensemble, diretto da Fikret Karakaya, in qualità di suonatore di kopuz e tanbûr.Nurullah Kanýk è nato a Bursa nel 1982. Fra il 1994 e il 1996 ha partecipato a programmi radiofonici e televisivi locali e nel 1997 ha iniziato lo studio regolare del ney con il Maestro Hamdi Delil. Sempre nel 1997, è entrato nel Bursa Municipality Conservatory per poi trasferirsi presso lo State Turkish Music Conservatory dell’Istanbul Technique University (ITU) dove ha studiato ney con il grande Maestro Niyazi Sayin. Ha dato cocnerti e registrato numerosi CD con gruppi e solisti molto importanti.