Categorie

Sophie Kinsella

Traduttore: P. Bertante
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2013
Pagine: 379 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804633655

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ileana

    08/09/2015 17.25.04

    Come tutti i libri di Kinsella, anche questo diverte, attira il lettore pagine dopo pagina, è una lettura per sorridere e passsare del tempo in modo spensierato. Alcuni episodi sono un po' inverosimili (quando Fliss cerca di ostacolare la prima notte di nozze della sorella), ma dopotutto ogni storia di Kinsella lo è.

  • User Icon

    eLiSa

    31/10/2014 23.02.35

    Magari non sarà all'altezza della serie "I love shopping", però è stata una lettura piacevole e divertente. Il personaggio di Fliss ricorda molto quello di Becky.. sono entrambe pazze!

  • User Icon

    Elena

    26/08/2014 09.21.05

    Eccetto la saga dell'"I love shopping" ho letto tutti i libri della Kinsella, e devo dire che questo è davvero il meno bello. Scorrevole e piacevole sì, ma la storia l'ho trovata banale e davvero poco entusiasmante!

  • User Icon

    Brunella

    04/08/2014 10.21.14

    Non è il libro migliore della kinsella, che a mio parere rimane "sai tenere un segreto", ma è scorrevole e molto carino. Una lettura senza pensieri.

  • User Icon

    Giovanna Foschi

    17/07/2014 17.11.11

    Questo romanzo della sophie kinsella non mi ha entusiasmato e divertito come gli altri. Forse perchè ho sempre letto i romanzi di questa autrice e per questo ... stanno perdendo d' effetto. L'ho trovato più una forzatura rispetto agli altri per via del matrimonio improvviso ... Gli altri si basavano su delle casualità. Comunque lo consiglio per svagarsi un po'.

  • User Icon

    Annina

    11/07/2014 15.59.25

    Non sembra scritto dalla Kinsella, non mi sono appassionata ai personaggi nè alla storia del matrimonio lampo, l'unica che mi interessava è Fliss e il suo Locarn ma su di loro il finale è sorprendentemente incompleto.

  • User Icon

    Megant

    01/04/2014 09.24.19

    Lottie aspetta la proposta di matrimonio da tre anni. Le cose vanno bene con Richard quindi quando lui la invita ad una cena romantica in cui "le dovrà fare una domanda" è logico che lei vada su di giri aspettandosi la tanto desiderata dichiarazione! E invece no, non solo non arriva nessuna proposta ma la figuraccia è colossale! Il problema è che ogni volta che Lottie chiude una storia per riprendersi si butta in qualche "scelta infelice" che poi toccherà alla sorella rimediare. Stavolta la sua scelta infelice si chiama Ben, il primo amore, conosciuto durante l'anno sabbatico post diploma a Ikonos. La proposta di matrimonio che non le ha fatto Richard improvvisamente gliela fa Ben e con lui parte per il viaggio di nozze a Ikonos. La sorella ed il testimone dello sposo partiranno alla disperata ricerca de gli sposi per cercare di farli ragionare. La storia è spassosa, a tratti anche sexy, però soprattutto nella prima metà l'ho trovata un po' sottotono rispetto agli altri libri della Kinsella.

  • User Icon

    Tatiana

    02/03/2014 14.58.36

    Il primo libro che ho letto di Sophie è stato "Ti ricordi di me?" e mi è piaciuto molto. Anche questo libro è molto carino, l'ho letto volentieri...ma preferisco non sbilanciarmi molto e leggere i primi libri! Lettura comunque consigliata!

  • User Icon

    Melissa

    08/02/2014 23.54.10

    Romanzo comico, mi è piaciuto molto! Frizzante e leggero, ottimo per svagarsi :)

  • User Icon

    brunas

    30/01/2014 17.29.20

    Allora che dire,libro carino a volte spassoso,sopratutto quando lottie ritorna nella sua isola mai dimenticata, e non vede l'ora di consumare il matrimonio,situazioni molte grottesche,ma eeh gia c'è un ma ,devo dire che non ritrovo la Kinsella di Ilove shopping!!!!! comunque lettura consigliata per un week end invernale.

  • User Icon

    Nicole

    30/01/2014 15.38.10

    I romanzi della Kinsella li leggo quando ho voglia di svagarmi,non pensare a niente e farmi qualche risata.E questo libro mi ha dato esattamente questo.L idea alla base della storia è originale e fresca,anche se non è il massimo del realismo....Da leggere con spensieratezza.

  • User Icon

    Cristina

    09/01/2014 19.00.37

    si carino. mi sono fatte parecchie risate, ma se devo essere sincera l'ho trovato un po' ripetitivo e troppo surreale. comunque carino il voto medio mi sembra più che giusto

  • User Icon

    NADIA3

    17/12/2013 18.24.20

    Solito ritmo sincopato alla Kinsella ma molto sotto tono, prevedibile e banale, utile appena appena come sonnifero per addormentarsi sotto il piumone.

  • User Icon

    miriam L.

    16/12/2013 19.54.43

    La Kinsella non si smentisce mai, allegria e solarità continuano a caratterizzare il suo stile che lo rende sempre più particolare, letto in una settimana, aspetto l'altro.

  • User Icon

    Ely

    12/12/2013 00.06.11

    Lottie è una ragazza solare, una di noi, innamorata e fidanzata con Richard, e sa per esperienza che ad un uomo non devi mai mettere fretta in un rapporto e soprattutto mai pronunciare la parola che inizia con "m" e finisce con "atrimonio" . Cosa può succedere però se Richard lancia tanti messaggi allussivi su una possibile "proposta" e lei ovviamente li capisce al volo e si prepara al grande momento? Fliss è la sorella di Lottie, molto più razionale anche nei rapporti di coppia, visto che sta attraversando un divorzio difficile anche per il fatto che ha un bimbo piccolo a cui badare. Tutto si incasina quando Lottie scopre di avere colto male i segnali di Richard e lo lascia, e nello stesso momento arriva un amore del passato, Ben, che di punto in bianco ammette di essere innamorata di lei da 15 anni, da quando Lottie lo ha curato per una influenza (anche se lei di questo episodio proprio non si ricorda) e le chiede di sposarlo. Secondo voi cosa potrà mai fare una appena single Lottie che sogna da sempre un marito e una famiglia? A nulla servono i tentativi di Fliss per fare in modo che la sorella almeno pensi a quello che sta per fare e prenda un pò di tempo, e così Lottie e Ben sono sposati. Fliss sa bene che è stata una mossa molto azzardata, e vede solo una possibile via di scampo per salvare la sorella da un futuro divorzio, anche se lei ancora non lo pensa... ottenere l'annullamento del matrimonio.. e per farlo c'è solo un modo... fare in modo che i novelli sposi non consumino la prima notte di nozze. Più facile a dirsi che a farsi, visto che gli sposini partono per la luna di miele e Fliss deve cercare di raggiungerli... fortuna che conosce il proprietario dell'albergo dove sono diretti, che gli regalerà la luna di miele più "movimentata" che si possa immaginare.

  • User Icon

    Becky

    05/12/2013 18.21.46

    Cercavo una lettura leggera e divertente per distrarmi un po', ma non ho trovato niente della grande Sophie. Qualche idea carina qua e là, ma non sviluppata. Una trama banale e una grande delusione.

  • User Icon

    Liliana

    24/11/2013 16.44.20

    Orrendo! Non sembra neanche scritto dalla Kinsella! Banale, prevedibile, ripetitivo! Manca la verve dei primi romanzi! Sophie, se non hai idee, meglio prendere una pausa, piuttosto che sfornare romanzi stereotipati e banali!

  • User Icon

    Brunella

    13/11/2013 06.33.45

    Non sarà il miglior romanzo della Kinsella ma mi sono divertita un sacco. Mi ritrovavo a volte a ridere da sola. E' stata una lettura piacevole, scorrevole, divertente : insomma una ventata d'aria fresca che dopo tante letture serie ci vuole proprio!

  • User Icon

    Elena

    10/11/2013 11.29.08

    Non mi è piaciuto. Ho letto tutti i libri della Kinsella e questo è decisamente il meno riuscito. Non sono riuscita ad affezionarmi ai personaggi, la storia non mi ha coinvolta. Un punto in più solo per la scorrevolezza della scrittura.

  • User Icon

    Rita

    04/11/2013 12.06.59

    Sophie sa fare di meglio e noi lo sappiamo...sicuramente la saga di I love shopping è irripetibile però da qui a sfornare un libro così mediocre ce ne vuole...sicuramente non mancano dei passaggi divertenti nel libro perchè in fondo il suo modo di scrivere è sempre molto ironico e divertente, ma non sono riuscita ad appassionarmi ai personaggi e questo è molto significativo.

Vedi tutte le 43 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione