Traduttore: L. Cangemi
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 23 maggio 2003
Pagine: 304 p., Rilegato
  • EAN: 9788830419940
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Katarina Elg è giovane e libera. Accetta la propria sensualità e adora essere innamorata. Ma ha paura dell'intimità e dei legami affettivi. Per lei è essenziale essere indipendente, avere la libertà di decidere della propria vita. Ma a un certo punto rimane incinta e decide di far nascere il suo bambino. Quando dice come stanno le cose al padre del bambino, lui la picchia a sangue. Nel momento in cui Katarina riprende i sensi, in ospedale, comincia a intuire l'esistenza di uno schema ricorrente. Lei stessa è cresciuta in una famiglia nella quale la madre veniva sistematicamente maltrattata dal padre. Possibile che la violenza sia ereditaria, in chi la esercita e in chi la subisce?

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 8,64

€ 16,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valeria

    30/08/2003 12:33:13

    Non è proprio come dice Maria, secondo me. In effetti un po' noioso lo è e forse un po' troppo semplicistico nell'affrontare temi importanti, come l'uso della forza e dell'aggressività verso le donne. Io però ho trovato un che di interessante nella figura della protagonista, che, nonostante l'abuso da parte del suo uomo, non si lascia intimorire da falsi sensi di colpa (sui cui riflette parecchio, prima di capire perchè li ha)e continua a credere nella propria libertà sessuale e sentimentale.

  • User Icon

    Maria

    09/08/2003 17:52:38

    E' uno di quei libri che andrebbe letto una volta e poi....via... nel secchio. Sembrava un bel libro e invece si è rivelato noioso e poco coinvolgente. NON LEGGETELO!

Scrivi una recensione