La figlia oscura

Elena Ferrante

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: E/O
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 31 marzo 2015
Pagine: 145 p., Rilegato
  • EAN: 9788866326427
Salvato in 88 liste dei desideri

€ 8,42

€ 9,90
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La figlia oscura

Elena Ferrante

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La figlia oscura

Elena Ferrante

€ 9,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La figlia oscura

Elena Ferrante

€ 9,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Pagina dopo pagina la trama di una piacevole riconquista di sé si logora e Leda compie un piccolo gesto opaco, ai suoi stessi occhi privo di senso, che la trascinerà verso il fondo buio della sua esperienza di madre.

«Il romanzo di Elena Ferrante è strepitoso» - La Repubblica

«Elena Ferrante è una grande scrittrice» - Hot

«Una formidabile scrittura» - Corriere della Sera

Leda è un'insegnante, divorziata da tempo, tutta dedita alle figlie e al lavoro. Ma le due ragazze partono per raggiungere il padre in Canada. Ci si aspetterebbe un dolore, un periodo di malinconia. Invece la donna, con imbarazzo, si sente come liberata e la vita le diventa più leggera. Decide di prendersi una vacanza al mare in un paesino del sud. Ma, dopo i primi giorni quieti e concentrati, l'incontro con alcuni personaggi di una famiglia poco rassicurante scatena una serie di eventi allarmanti.
3,86
di 5
Totale 7
5
2
4
3
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    cristina

    01/07/2019 08:13:06

    Non avevo mai letto questo romanzo della Ferrante, credo sia uno dei primi. Vi ho trovato in nuce quelli che poi saranno i temi e i personaggi di "L'amica geniale". Una storia densa, un po' inquietante, che scuote l'anima perlomeno e lascia di che riflettere.

  • User Icon

    Alessandro

    30/04/2019 17:15:50

    Incredibile la forza narrativa di questo romanzo.....nonostante si tratti di un racconto breve risulta denso di emozioni, contraddizioni e colpi di scena, riportati con intensità e carica emotiva. E' la storia di Leda che prende vita, raccontata costruendo in parallelo episodi che si svolgono in tempo reale e richiami a ricordi o rivisitazioni del passato, attraverso un'indagine intensa dei sentimenti che hanno mosso la protagonista ad azioni talvolta apparentemente prive di senso....il risultato è quello invece di un vissuto carico di emozioni che si ripropongono nella vita di Leda e che accendono i riflettori sul personaggio su cui affiora il ruolo della madre, della moglie, della figlia che è stata....E' comunque un errore imperdonabile quello di definire "personaggi" i protagonisti dei racconti di Elena Ferrante, perchè l'abilità narrativa dell'autrice porta a far divenire il lettore, in un modo o in un altro, il protagonista del racconto.

  • User Icon

    Alba

    12/05/2018 12:36:49

    Bello e leggermente inquietante

  • User Icon

    Alessandra

    04/11/2017 09:24:40

    L'autrice, con la sua scrittura, è riuscita a dare forma ad un crescendo di preoccupazione che mi ha incollato al libro fino all'ultima pagina. Interessanti anche le riflessioni sulla maternità... Sempre piacevole leggere la Ferrante...

  • User Icon

    Federica

    19/09/2017 12:30:20

    La figlia oscura, altro tassello che compone la trilogia delle Cronache del mal d’amore, è un ulteriore viaggio all’interno dei sentimenti umani. Elena Ferrante vuole esplorare tutto quel mondo di emozioni, pensieri e azioni che devono rimanere sepolti negli animi, mai devono essere detti semplicemente perché non possono essere provati. Soprattutto se a provarli è una donna. Leda è divorziata, ha due figlie che hanno seguito il padre in Canada, e adesso può vivere come la donna che ha da sempre voluto essere. Nessun senso di oppressione, nessuna ristrettezza. Lei stessa dice: "[...] Per la prima volta in venticinque anni non avvertiti più l'ansia di dovermi curare di loro.[...] Mi sentii miracolosamente svincolata.". Decide di prenotare una lunga vacanza estiva durante la quale incontra Nina e d Elena, una giovane mamma con la sua piccola. Nelle settimane di muto confronto con Nina, Leda ripercorre la sua vita di figlia, non apprezzata abbastanza dalla madre; di madre a sua volta, condizione mai pienamente accettata; ci narra la sua esperienza di moglie, che abbandona la famiglia per ben tre anni. Analizza la sua vita di donna ambiziosa e pronta a lottare per ottenere ciò che le spetta. Tutta la tensione di questo racconto a cuore aperto ci arriva attraverso la sapiente scrittura dell'autrice. Ricordi amari cedono il posto ad una narrazione più dolce; lo smarrimento diventa paura, che a sua volta si trasforma in calma stoica. Questi opposti danzano all'interno della pagina così come attraversano ogni istante della nostra vita. La figlia oscura racchiude tutto ciò che ogni essere è: luce e ombra, gioia e disperazione, vita e morte. E’ una continua ascensione e caduta. E più che un percorso netto fatto di segmenti è una spirale: è come la storia di una bambina, una figlia che diventa donna, e scappa; e quella stessa donna, scappando “dal nuovo”, ridiventa una bambina, alla quale basta una parola dolce per scacciare i brutti incubi della notte.

  • User Icon

    betty

    15/01/2016 15:55:21

    Non mi ha colpito molto questo libro...all'inizio mi sembrava carino ma andando avanti con la lettura le donne protagoniste del romanzo mi hanno convinto sempre meno.Non all'altezza dell'amica geniale...che resta un capolavoro.

  • User Icon

    Giovanna

    25/11/2015 17:01:33

    Premetto di non conoscere questa scrittrice; e' il primo suo libro che ho letto e mi e'piaciuto molto, sia per la scorrevolezza del testo che per la capacita' che ha questa scrittrice di farti guardare dentro te stessa. Sicuramente continuero' a leggerla.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Elena Ferrante Cover

    Scrittrice italiana. È nata a Napoli, città che ha abbandonato presto per vivere a lungo all’estero. Dal suo primo romanzo, L’amore molesto, è stato tratto l’omonimo film di Mario Martone; dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono, è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza.L'elusività che circonda l'autrice ha alimentato un piccolo, ma tenace mistero nella comunità letteraria. Nel corso del tempo Ferrante è infatti stata identificata con Goffredo Fofi, autore delle sole due interviste che le siano state fatte; con Domenico Starnone, scrittore napoletano, soprattutto a seguito delle analogie che alcuni critici hanno ravvisato fra L'amore molesto e un romanzo dello stesso Starnone, Via Gemito; infine di Ferrante... Approfondisci
Note legali