Filosofia della medicina. Metodo, modelli, cura ed errori

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 23 aprile 2009
Tipo: Libro universitario
Pagine: 710 p., Brossura
  • EAN: 9788815127112
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Che cos'è la medicina? Che cos'è stata e dove sta andando? Qual è il suo posto nella scienza e nella società? Il medico formula o utilizza teorie, modelli, spiegazioni, ma anche valuta, decide e agisce. Ha un compito intellettuale e pratico che si può meglio comprendere in una prospettiva storico-filosofica. E sottoposto alle sollecitazioni e alle sfide provenienti dagli sviluppi scientifici e dalle richieste della società, che gli impongono non solo professionalità, ma anche una consapevolezza metodologica epistemologicamente fondata, una certa sensibilità e competenza etica, un'attenzione alle modalità nelle quali il rischio di errore si presenta e può essere ridotto. Il presente volume documenta la collaborazione tra studiosi di differenti discipline mediche e filosofi interessati alle problematiche scientifiche, i quali analizzano vari aspetti e problemi dell attività medica, portando il contributo delle loro competenze specifiche. Le tematiche esaminate in queste pagine sono: unità e pluralità di metodi nella medicina; il paziente, la cura e l'organizzazione sanitaria; ruolo e sviluppo della medicina in alcuni momenti storici; causalità e spiegazione; errori e valutazioni probabilisiiche: neuroscienze, mente e dolore. Il punto di partenza privilegiato è quello epistemologico; ciò non ha costituito un limite ai fini di un'ampia disamina critica sullo statuto della medicina, che ha toccato anche taluni aspetti del rapporto tra medicina ed etica.

€ 46,75

€ 55,00

Risparmi € 8,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

47 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: