Categorie
Artisti: Nick Drake
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Polygram UK
Data di pubblicazione: 19 marzo 1996
  • EAN: 0042284291521
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,50

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Disco 1
  • 1 Time has told me
  • 2 River man
  • 3 Three hours
  • 4 Way to blue
  • 5 Day is done
  • 6 'Cello song
  • 7 The thoughts of Mary Jane
  • 8 Man in a shed
  • 9 Fruit tree
  • 10 Saturday sun

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alex Lugli

    22/04/2010 23.25.16

    Nicholas Rodney Drake è stato un cantautore inglese. La musica e l'intera opera di Nick Drake, successivamente, sono stati oggetto di un'ampia riscoperta. Le sue canzoni affrontano temi come l'amore perduto, l'innocenza, la solitudine, la speranza di cambiamento di una vita che non si ama. Non a caso il suo secondo lavoro è emblematico fin dal titolo, "Bryter Layter", pronuncia cockney dell'espressione "Brighter Later" ("Schiarite più tardi") usata dai meteorologi per anticipare il miglioramento delle condizioni climatiche, quasi a testimoniare la speranza di un prossima serenità. Quando scompare, il musicista sta lavorando a un nuovo disco: le relative canzoni, assieme a versioni alternative di brani già presenti nei dischi precedenti, vengono raccolte e pubblicate nell'album postumo "Time Of No Reply". Per i chitarristi acustici, Nick Drake è una sorta di inarrivabile "Maestro". Innanzitutto è stato uno dei primissimi a sperimentare accordature alternative, praticamente accordava la chitarra in maniera differente per ogni pezzo. Tali accordature erano del tutto inventate, cioè non aderenti alle tipiche ed usate accordature aperte. In pratica, Drake, accordava la chitarra a piacere a seconda delle esigenze del pezzo che suonava senza seguire nessun canone preciso. La precisione del suo arpeggio e' qualcosa di decisamente incredibile. Anche qui il suo "Finger-Picking", grazie anche alle accordature sopracitate, esce dai canoni normali. "Fives Leaves Left" è il primo album dell'artista, pubblicato nel 1969. In molte performance Drake è qui accompagnato, fra gli altri, dal chitarrista del gruppo Folk Fairport Convention, Richard Thompson (il quale appare anche sul seguente "Bryter Layter"), dal bassista Danny Thompson e dal pianista Paul Harris. In alcuni brani, come "Way To Blue" e "Day Is Done" sono presenti anche arrangiamenti per archi, scritti e diretti da Robert Kirby. Un classico della musica cantautoriale assieme ai due album successivi. Un artista unico, capace di emozionare con la sua grande musica.

  • User Icon

    L'Esattore

    01/04/2006 17.44.09

    Il primo dei tre capolavori di Nick Drake. Drake (1948-1974) è secondo molti il più grande cantautore della storia della musica contemporanea; Five Leaves Left uscì nel 1969 e fu accolto calorosamente dalla critica, ma vendette pochissimo, complice la scarsa pubblicità che Drake si faceva. L'album non ha probabilmente pezzi deboli ed è stato definito spesso "il miglior debutto della storia della musica rock", sebbene sia un disco molto "folk". Dopo Five Leaves Left, Drake rilasciò Bryter Layter (1970), più "sinfonico", ma egualmente sublime, e Pink Moon (1972), suo ultimo lavoro, registrato in pochissime ore, in presa diretta e senza alcun accompagnamento a parte la fedele chitarra. Pink Moon è da molti considerato il suo capolavoro, grazie alla sua straordinaria essenzialità, alla sua purezza e alla mirabile emozionalità che dona all'ascoltatore. La vita di chi ascolta Nick Drake cambia per sempre.

Scrivi una recensione