Categorie

Gustav Mayer

Traduttore: A. Cagnacci
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1969
Pagine: 332 p.
  • EAN: 9788806046064

Condotta su materiali e documenti di prima mano, è questa la prima biografia del grande amico e collaboratore di Marx che appaia nella nostra lingua. La sua importanza, nonostante gli studi e le scoperte più recenti, rimane fondamentale. Mayer ricostruisce magistralmente le vicende umane e politiche di Engels, nel corso di oltre mezzo secolo, ma non trascura di illuminare il suo originale apporto alla elaborazione della dottrina marxista. In particolare, egli si sofferma ad analizzare il ruolo di primissimo piano che, dopo la morte di Marx, Engels svolse nel socialismo europeo sia come interprete e diffusore dell'autentico marxismo, sia come guida e ispiratore dei nascenti partiti operai, dalla Germania all'Italia, alla Russia e alla stessa Inghilterra.

Avvertenza. I. Famiglia e prima infanzia. Il. L'ingresso nella vita politica. III. Servizio militare. I giovani hegeliani. IV. Verso il comunismo. V. Studi politici e sociali in Inghilterra. VI. L'amicizia con Marx. VII. In Belgio e in Francia. VIII. Il Manifesto del partito comunista. IX. La rivoluzione tedesca. X. Le conseguenze della rivoluzione tedesca. XI. Reazione e prosperità. La rottura con la democrazia borghese. XII. Londra e Manchester. XIII. La guerra di Crimea e la crisi economica. XIV. Engels e Lassalle. La guerra del 1859. XV. La guerra civile in America. XVI. L'ascesa della Prussia. XVII. La guerra franco-prussiana. XVIII. La lotta contro Bakunin. XIX. L'impero tedesco e l'unificazione della socialdemocrazia in Germania. XX. Le leggi antisocialiste. XXI. Dalla Prima alla Seconda Internazionale. XXII. La politica europea alla caduta di Bismarck. :XIII. Gli ultimi cinque anni. Il pericolo di una guerra mondiale. CXIV. La fine. Indice dei nomi.