Categorie

Il frutto proibito

S. C. Stephens

Traduttore: A. Pelagalli
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2014
Pagine: 637 p., Brossura
  • EAN: 9788865083666
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,00

€ 14,00

Risparmi € 7,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anonima

    31/12/2016 12.12.45

    Di tutta la trilogia questo è quello che mi è piaciuto di più anche se la protagonista, oltre che ingenua, ogni tanto si meriterebbe una bella botta in testa è ancora un personaggio credibile. Dal secondo libro in poi la storia non è più cosi avvincente ma questo primo libro lo consiglio vivamente a lettrici donne. Molto probabilmente un uomo non apprezzerebbe questo libro in quanto la protagonista si fa delle paranoie e ha dei comportamenti ambigui.

  • User Icon

    Edgardo

    11/07/2014 14.08.23

    Di tanto in tanto mi piace cambiare genere di lettura e, consigliato da un'amica, mi sono cimentato a leggere questo cosiddetto Young Adult. Mai scelta fu più sventurata. Un libretto senza nessun senso, ogni pagina è uguale alle altre, una pessima storia. Se basta scrivere così per essere uno scrittore in carriera, lo possono fare tutti, anche quelli che non hanno nessuna vena letteraria. Suggerimento: spendete i soldi per storie molto più belle.

  • User Icon

    simona

    20/05/2014 20.29.47

    bellissimoooooooo.. un po' lungo però è una storia molto coinvolgente e piena di suspance. lo consiglio a tutti gli amanti di questo genere

  • User Icon

    Gabriella

    30/01/2014 19.04.18

    Una storia che mi ha suscitato diverse emozioni. Dalla rabbia alla tenerezza. Certo la protagonista è da strozzare per la sua vigliaccheria , eppure è una storia che ti prende e non ti molla fino all'ultima pagina.

  • User Icon

    Daniela

    15/01/2014 22.54.06

    La storia di per sé non sembrerebbe male, è il modo in cui è stata sviluppata che non coinvolge. Prima di tutto la narrazione risulta lunga e ripetitiva, e nel complesso il libro è evidentemente rivolto a un pubblico di teenagers. L'unico personaggio che risulta positivo è Kallan, sexy e misterioso, ma per quanto riguarda la protagonista femminile non si riesce proprio a provare simpatia o solidarietà! Che poi l'argomento tradimento venga trattato in modo delicato non mi pare proprio, insomma la protagonista si fa pagine e pagine di paranoie sul senso di colpa nel tradire il fidanzato ufficiale, però poi ha incontri bollenti con l'"altro" nella stanza vicina! Ma dai! Questo però non tragga in inganno, non si tratta assolutamente di un libro "passion", ma neanche di una storia d'amore ... Insomma, né carne né pesce. Non mi sento di consigliare l'acquisto di questo libro perché se tornassi indietro sicuramente io non lo comprerei (neanche a metà prezzo a dire la verità) in quanto l'ho trovato monotono e noioso. Non capisco chi dice che è un libro emozionante perché a me non ha dato alcun brivido ... O forse si, un paio di brividi li ho sentiti quando, girando l'ennesima pagina e trovando l'ennesima descrizione ripetitiva e infinita, mi accorgevo che mancavano ancora troppe, troppe, troppe pagine per arrivare alla fine!

  • User Icon

    Elisabetta

    14/01/2014 18.53.07

    Consiglio a tutti questo libro! Sarà pure lungo e l'argomento trattato spinoso, ma si è lasciato leggere tutto d'un fiato. Anzi, una volta finito, avrei desiderato che continuasse ancora, perché non c'è stato mai un passaggio che risultasse pesante o noioso. Di solito pure io evito certi argomenti, tra cui il tradimento, ma Il Frutto Proibito secondo me parla soprattutto di una romantica e passionale storia d'amore, di quelle che ti fanno sognare e provare mille batticuori. E se c'è un libro che mi ha fatto emozionare, si tratta proprio di questo. Se ciò non bastasse, secondo me, vale la pena di leggerlo solo per conoscere Kellan Kyle, un personaggio che si è fatto scoprire piano piano e che si è fatto apprezzare sempre più mano a mano che andavo avanti con la lettura. Sexy da morire, ma soprattutto estremamente dolce, romantico, generoso e altruista. Ce ne fossero come lui. Lui da solo vale tutto il libro, ve lo assicuro! Come mi piacerebbe leggere la storia raccontata dal suo punto di vista. Già l'ho adorata così, ma dal punto di vista di Kellan sarebbe insuperabile! Nota dolente: il tradimento c'è stato, è inutile negarlo, ma è stato trattato con delicatezza. Non è stato buttato lì tanto per fare, con leggerezza o con lo scopo di ferire. Certo la protagonista, Kiera, è stata un'immatura ed una perenne indecisa, ma bisogna anche considerare l'età. Può succedere a tutti di essere confusi e di sbagliare, specie quando si è così giovani, e comunque non l'ha fatto certo con intenzione. Non sarei quindi frettolosa nel giudicare il suo comportamento in particolare o il libro in generale solo in base a dei pregiudizi. Insomma, non sarà un argomento felice, ma non ha dato fastidio e comunque, ripeto, questa è stata soprattutto una dolcissima storia d'amore, nata forse nel momento sbagliato, ma vera e intensa. Ringrazio l'autrice per le emozioni che mi ha fatto provare! Mi sento quindi di dire: dategli una possibilità, non ve ne pentirete! 5 stelle più che meritate!

  • User Icon

    Lucia

    09/01/2014 21.24.48

    Non ci siamo proprio, il libro è troppo lungo e forse se fosse stato scritto in meno pagine sarebbe risultato meno noioso. I libri belli sono altri, questo invece non mi ha lasciato niente.

  • User Icon

    Ale

    07/01/2014 19.25.59

    Brutto!?Bruutto!?MI PRENDI IN GIRO!?Questo libro è un qualcosa di indescrivibilmente meraviglioso!E' carico di passione,con descrizioni per nulla dilungate,anzi è proprio grazie a quelle descrizioni che si riesce ad entrare meglio nella storia. E' stupendo,incredibile,ho pianto così tante volte,cavolo,uno dei libri più meravigliosi! Mi ricorda molto di ''Uno splendido disastro'',soprattutto Kellan che mi ricorda di Travis,sono molto simili. Ve lo consiglio,con tutto il cuore.

  • User Icon

    Elena

    05/01/2014 15.25.53

    Un libro veramente brutto! Si dilunga tantissimo in descrizioni inutili, praticamente tutta la parte centrale racconta di lei che va al lavoro, incontra lui, poi lei torna a casa, poi torna a casa anche lui ... Sono arrivata alla fine leggendo una riga si e una no perché non c'è niente, proprio niente, che incentiva ad andare avanti nella lettura. Non sono riuscita proprio a farmi stare simpatica la protagonista, che cambia idea come cambia il vento, pagine e pagine in cui lei valuta se scegliere il fidanzato storico o il nuovo ragazzo. Una noia mortale, sconsiglio assolutamente questo libro!

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione