Categorie

Serena Dandini

Editore: Rizzoli
Collana: Scala italiani
Anno edizione: 2015
Pagine: 325 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817072687

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    AA69

    07/02/2016 16.27.11

    Mi aspettavo un romanzo ironico sul conflitto generazionale, con riflessioni profonde scritte in tono leggero...Invece ci ho trovato la Dandini, che mi spuntava fuori da ogni personaggio, che, poveretto, non riusciva a prendere forma, spessore o identità. E non ne venivo fuori. Poi, prepotente ed implacabile, è arrivata la paura della MORTE, quasi antropomorfica, sotto molti aspetti, a spazzar via tutto ciò che stagnava e che non si delineava. E mi sono scordata della Dandini. E così hanno iniziato a prendere forma tutte le paure umane, senza tempo, generazione o nazionalità. La paura d'amare e di essere amati poi abbandonati. La paura di aver fallito in tutto e non aver più tempo per rimediare. La paura di essere stato un cattivo genitore, un cattivo figlio o cattivo e basta. Il tutto, con il sottofondo del ticchettio dell'orologio, che ti ricorda che il tempo passa e se ne frega di te.Eppure c'è sempre tempo per osare, per ricominciare. Basta un giorno. Basta volerlo.

Scrivi una recensione