-15%
Una gabbia di stelle - Robin Roe - copertina

Una gabbia di stelle

Robin Roe

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Maurizio Bartocci
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 31 gennaio 2017
Pagine: 320 p., Rilegato
  • EAN: 9788856652048

Età di lettura: Young Adult

LIBRO € 14,02
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 14,02

€ 16,50
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Una gabbia di stelle

Robin Roe

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Una gabbia di stelle

Robin Roe

€ 16,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Una gabbia di stelle

Robin Roe

€ 16,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La paura di parlare. La paura di provare. La paura di volere. La paura di sognare. Di pensare alle persone che hai perso, e la paura di perderne altre. Sono queste le cose che ti tengono in trappola.

«La storia straordinariamente coinvolgente e toccante di una vita salvata - in più di un modo - dal potere dell'amicizia.» - Emma Donoghue

Adam è all'ultimo anno di liceo, è carino, gentile e circondato da amici. Quando gli viene chiesto di fare da tutor a un ragazzino problematico del primo anno si rende subito disponibile, ma scoprire che il ragazzino è Julian, il "fratellino" che era stato dato in affido alla sua famiglia e che non vedeva da cinque anni, lo rende ancora più felice. All'inizio Julian sembra lo stesso: semplice, pulito e amante delle storie. Ma più tempo passano insieme, più Adam capisce che Julian sta nascondendo qualcosa... Adam è determinato ad aiutarlo, ma il suo coinvolgimento potrebbe costare la vita di entrambi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Le prime righe del romanzo

In questa scuola c'è una stanza di cui nessuno sa niente a parte me. Se ci fosse il teletrasporto, adesso sarei lì. Chissà, se magari mi concentro...
«Julian!» Il professor Pearce mi chiama così all'improvviso che faccio un salto in aria. «Sei alle superiori da meno di un mese e hai già fatto sei assenze alle lezioni di Inglese.»
Sono sicuro di averne fatte di più, ma sono anche sicuro che non se n'è accorto nessuno che mancavo.
Il preside Pearce si sporge verso di me con i pugni stretti intorno al suo bastone da passeggio lungo e bitorzoluto, in cima ha una creaturina intarsiata di cui ho sentito parlare dai miei compagni che si chiedevano se fosse uno gnomo, un troll o la riproduzione in miniatura dello stesso professor Pearce. Così da vicino, riesco a cogliere la somiglianza.
«Guardami!» urla.
Non capisco perché le persone pretendono che le guardi quando sono arrabbiate con te. Sono proprio i momenti in cui vorresti guardare da un'altra parte. Obbedisco, ma quell'ufficio senza finestre sembra rimpicciolirsi, e pure io: un ragazzino microscopico sotto lo sguardo del professor Pearce.
«Faresti meno fatica a guardare le persone neglio occhi se ti tagliassi i capelli.» Lo sguardo si fa ancora più feroce quando comincio a spostarmi i capelli dalla faccia. «Perché non sei andato a lezione?»
«Non...» mi schiarisco la gola. «Non mi piace»
«Come hai detto?»
Tutti mi chiedono sempre di ripetere quello che dico o di parlare più forte. La ragione principale per cui non mi piacciono le lezioni di Inglese è che la professoressa Cross fa leggere tutti ad alta voce, e quando tocca a me, inciampo sulle parole e lei mi dice che parlo troppo piano.
Alzo di poco il volume della voce. «Non mi piace».
Il professor Pearce inarca sbalordito quei cespugli grigi delle sopracciglia. «Lo trovi davvero un buon motivo, saltare la lezione perché non ti piace
«Io...» Sembra che per gli altri parlare sia una cosa del tutto naturale. Se uno dice una cosa, l'altro sa automaticamente cosa ribattere. Per me, invece, è come se la strada che collega il cervello alla bocca sia sconnessa, ed è come se avessi una rara forma di paralisi. Non riesco a parlare, così mi metto a tormentare la punta di plastica del laccio della scarpa.
«Rispondimi! È un buon motivo saltare la lezione perché non ti piace?»
Quello che penso lo so bene, ma le persone non vogliono mica che glielo dici. Vogliono solo sentirsi dire quello che pensano loro. E sapendo già cosa pensano, non è per niente facile.
Il preside alza gli occhi al cielo. «Giovanotto, guardami!»
Lo guardo in faccia; è paonazzo. Gli scappa una smorfia, e mi chiedo se sia il ginocchio o la schiena a dargli il tormento. «Scusi tanto» dico, e la sua espressione si ammorbidisce.
Poi improvvisamente, le sopracciglia si uniscono a formare un unico cespuglio, e lui apre furioso una cartellina con sopra il mio nome. «Dovrei chiamare i tuoi genitori.»
Le dita mi diventano di pietra e il laccio scivola via.
Lui arriccia le labbra in un sorriso. «Lo sai cos'è che mi mette di buon umore?»
Riesco giusto ad accennare un no con la testa.
«Vedere proprio questa espressione di terrore sulla faccia di uno studente quando gli dico che chiamerò a casa.»
Alza il telefono e lo avvicina all'orecchio. Lui e il suo piccolo mostro di legno non mi perdono di vista mentre passano i secondi. Poi lentamente, rimette giù la cornetta.
«Potrei anche non chiamare, forse...se mi prometti di non farti vedere qui dentro.»
«Lo prometto.»
«Allora fila in classe.»
Fuori, nel corridoio, provo a respirare ma tremo ancora come quando ti sfiora una macchina a tutta velocità e tu riesci a scansarti per un pelo.

  • Robin Roe Cover

    si è laureata alla Cornell University per poi conseguire un master ad Harvard. Dopo aver lavorato diversi anni a Boston come counselor di adolescenti, si è traferita a Dallas, dove dirige un programma di tutoring per ragazzi a rischio. Una gabbia di stelle, il suo romanzo d'esordio, è stato pubblicato da Piemme in Italia nel 2017. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali