DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Geistervariationen

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Robert Schumann
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Ecm
Data di pubblicazione: 31 agosto 2011
  • EAN: 0028947639091

€ 34,90

Punti Premium: 35

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Papillons op.2, Sonata op.11, Kinderszenen op,15, Fantasia op.17, Waldszenen op.82, Tema con Variazioni "Geistervariationen"
Così come per le sue registrazioni di Bach sul pianoforte moderno, András Schiff consegna al tessuto della musica di Schumann una chiarezza cristallina e una ricca varietà espressiva. Il doppio CD si può considerare un progetto, di uno dei più grandi pianisti del nostro tempo, che traccia lo sviluppo della produzione di Schumann per pianoforte solo. Il programma infatti prevede: Papillons, Sonata op.11, Kinderszenen, Fantasia op.17, Waldszenen, Tema con Variazioni (»Geistervariationen»). Quest’ultima opera, meno frequentemente eseguita, secondo le testimonianze di Clara Schumann venne sviluppata su un tema che gli angeli dettarono al compositore e venne conclusa il giorno dopo il suo tentativo di suicidio. L’antologia si arricchisce anche di una versione preliminare della Fantasia in Do maggiore, che Schiff, nella sua rivelatoria investigazione, ha tratto dal manoscritto in giacenza alla Biblioteca Széchényi di Budapest.

András Schiff è uno dei pianisti più sensibili e carismatici del panorama concertistico internazionale, con un repertorio che spazia dalle opere di Bach alle sonate di Beethoven. Oltre che come solista, Schiff si dedica con impegno anche alla cameristica
  • Robert Schumann Cover

    Compositore tedesco.Gli anni di formazione. Figlio di un editore umanista, August S., noto per aver pubblicato un'edizione tascabile dei classici di tutto il mondo, crebbe in un ambiente familiare estremamente favorevole allo sviluppo dei suoi vasti interessi letterari e musicali, in un'epoca e in un clima nazionale percorsi dai fermenti del più schietto romanticismo. A sei anni iniziò privatamente la sua istruzione con l'arcidiacono Döhner; fu l'organista di S. Maria, J.G. Kuntsch, ad avviarlo allo studio della musica. Tre anni dopo il padre lo portò a Karlsbad ad ascoltare Moscheles, uno dei più grandi pianisti del tempo: e il piccolo Robert volle diventare pianista; il che non gli impedì di seguire con grande entusiasmo anche la poesia, durante gli studi ginnasiali iniziati nella città... Approfondisci
  • Andras Schiff Cover

    Pianista ungherese naturalizzato austriaco. Allievo di P. Kadosa a Budapest e di N. Malcolm a Londra, si è dapprima affermato come interprete di Bach al pianoforte, facendosi poi apprezzare nelle sonate mozartiane (di cui ha inciso l'integrale) e nel repertorio romantico e primo-novecentesco. Suona spesso musica da camera con vari solisti. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali