Offerta imperdibile
Salvato in 39 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
I generali di Mussolini. Da Pietro Badoglio a Rodolfo Graziani, da Mario Roatta a Ugo Cavallero: la storia mai raccontata dei condottieri del regime
9,60 € 12,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-20% 12,00 € 9,60 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,60 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,60 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
I generali di Mussolini. Da Pietro Badoglio a Rodolfo Graziani, da Mario Roatta a Ugo Cavallero: la storia mai raccontata dei condottieri del regime - Giovanni Cecini - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

I generali di Mussolini. Da Pietro Badoglio a Rodolfo Graziani, da Mario Roatta a Ugo Cavallero: la storia mai raccontata dei condottieri del regime Giovanni Cecini
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Le strategie, le battaglie e le tragiche sconfitte degli uomini del Duce.

Pietro Badoglio, Ugo Cavallero, Francesco Saverio Grazioli, e ancora Umberto di Savoia, Ettore Bastico e Carlo Favagrossa: chi erano i generali di mussolini? Come si sono formati e che influenza hanno avuto sulle strategie militari e politiche del Duce? Questo libro ripercorre la carriera dei generali del regime, analizzandone con rigore storico le mosse vincenti, le operazioni riuscite, ma anche gli errori tattici e le cocenti sconfitte. Personaggi come Rodolfo Graziani o Giovanni Messe, figli di una realtà rurale meridionale, sono stati l'esempio di come la prima guerra mondiale abbia mutato l'intero assetto gerarchico degli uomini in divisa, tanto da farli ascendere successivamente ai massimi gradi del Regio esercito. Il fascismo, con la sua spinta di aggregazione interclassista, ha contribuito a un processo già avviato, ereditando l'esperienza della trincea e di una generazione borghese che si sentiva scoraggiata e tradita. Non è quindi un caso se il primo governo Mussolini nobilitò il generalissimo Armando Diaz, facendolo ministro della Guerra. E pure la nomina di Pietro Badoglio quale capo di Stato maggiore generale fu una delle ulteriori mosse di Mussolini per tenere sotto scacco le Forze armate e allo stesso tempo per definire la costruzione di uno Stato totalitario.

Tra i personaggi presenti nel libro:
• Pietro Badoglio, dalla disfatta di Caporetto al complicato rapporto con il Duce
• Ugo Cavallero, piemontese e monarchico di ferro, ambiziosissimo e amico dei tedeschi
• Rodolfo Graziani, un generale per il regime
• Federico Baistrocchi, fascista della prima ora
• Giovanni Messe, da soldato semplice a maresciallo d'Italia
• I nobili Umberto di Savoia e Amedeo d'Aosta
• i generali cosiddetti spagnoli Ettore Bastico e Mario Roatta
• Le eminenze grigie Carlo Favagrossa e Giacomo Carboni
• I valorosi Giuseppe Tellera e Guglielmo Nasi
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
31 gennaio 2019
538 p., ill. , Rilegato
9788822725844

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Luca Bidoli
Recensioni: 5/5

Un'analisi cruda ed articolata, che ha il merito, in una serie di indagini biografiche, di dare un quadro disarmante dello stato di preparazione, delle mentalità, della cultura e formazione dei vertici militari italiani durante il ventennio mussoliniano, con particolare attenzione all'evolversi della situazione bellica nel corso del secondo conflitto mondiale. Emergono i nomi dei responsabili dello sfacelo, già noti, ovviamente ai cultori di storia di quel periodo, ma, a mio avviso, il pregio del volume sta nel ribadirlo con assoluta chiarezza, senza concessioni, "inchiodando" una classe militare inetta ed incapace ; cito:" (...) collettivamente i generali italiani furono un disastro. E questo non tanto perché essi non valessero, ma perché preferirono anteporre l'obbedienza politica ( e la convenienza di lauti stipendi e prebende, aggiungo io), al dovere di essere comandanti di uomini e pianificatori di una guerra sostenibile" ( p. 522). Le responsabilità di Mussolini sono schiaccianti: " (...) non esitò a circondarsi di gente chiacchierata, che pur di non essere continuamente ricattata divenne succube di un megalomane" (p.522). Ripeto, un libro necessario, che dovrebbe essere letto da tanti che ancora subiscono il fascino insensato di un regime di un uomo, succube come non mai ai destini ed ai voleri di un alleato più pericoloso, in definitiva, del nemico stesso che aveva deciso di non combattere, o di non farlo fino in fondo. Bastavano alcune migliaia di morti, da esibire al tavolo della pace. Mussolini li avrà, i suoi morti, in un numero inimmaginabile.

Leggi di più Leggi di meno
Giovanni
Recensioni: 5/5

Volete capire perchè abbiamo perso la guerra ? Allora leggete questo libro e scoprirete in che mani era affidata la vita dei nostri soldati. Pressapochismo, superficialità, ignavia, invidia e incapacità sono i "pregi" maggiori dei nostri "condottieri" che condussero il Regio Esercito verso il baratro della sconfitta.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore