Generazione A - Douglas Coupland - copertina

Generazione A

Douglas Coupland

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Marco Pensante
Collana: Special books
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 23 settembre 2010
Pagine: 391 p., Brossura
  • EAN: 9788876381980
Salvato in 36 liste dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Generazione A

Douglas Coupland

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Generazione A

Douglas Coupland

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Generazione A

Douglas Coupland

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,70 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È il 2020. Le api si sono estinte. Cinque persone, a cinque diverse latitudini, vengono misteriosamente punte. È così che un coltivatore di mais dell'Iowa, un parigino fanatico di World of Warcraft, una ragazza neozelandese dedita a bizzarre sfide virtuali, una canadese affetta dalla sindrome di Tourette e un centralinista dello Sri Lanka la cui famiglia è stata spazzata via da uno tsunami vengono catturati, sottoposti a test e interrogati da un'organizzazione clandestina di sedicenti scienziati. L'improbabile gruppo viene dirottato su una remota isola al largo dell'Alaska e qui segregato e obbligato a raccontare storie, in una sorta di moderna maratona decameroniana. Quest'esperienza creerà tra i cinque un legame più profondo di quanto avrebbero mai immaginato. Generazione A ricalca la struttura a cornice di Generazione X e, come il best seller del 1991, mette in primo piano l'atto del raccontare storie, una delle poche difese che rimane a una generazione in preda al bombardamento dei sensi del mondo digitale. La prosa visionaria e a tratti esilarante di Coupland si cimenta con una nuova e spiazzante favola postmoderna, il ritratto necessario di una generazione.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,25
di 5
Totale 4
5
2
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Simone

    06/01/2020 21:11:13

    Profetico e attuale. Belli i racconti dei personaggi, traspare L' amore per i libri. Veramente bello, a tratti amaro ma comunque interessante.

  • User Icon

    Loris

    12/05/2011 11:08:46

    Alla terza esperienza di lettura, Coupland conferma pregi e difetti. Sa cogliere lo spirito dei tempi con lo sguardo attento del sociologo. L'ennesima apocalisse distopica e' declinata in chiave ambientale ed e' sempre ascrivibile all'arroganza e all'utilitarismo della razza umana. Cio' che piu' interessa Coupland pero' e' il declino delle strutture sociali, la perdita di quell'idea di comunita' che e' rappresentata simbolicamente dall'immagine dell'alveare. L'individualita' regna sovrana, cerca l'isolamento e si cala in un eterno presente che nega la progettualita' del futuro. La trovata dell'autore e' di ricorrere alla (meta)narrativa per illustrare il processo in atto. Ecco allora che leggere, fruire delle storie in modo passivo, diventa un modo efficace per fuggire dalla realta'. Di contro, raccontare oralmente, dire ad altri attingendo alla propria creativita', e' il primo passo per (ri)costruire la comunita'. Questa premessa giustifica l'espediente dei racconti inseriti nel flusso narrativo principale e da' sostanza all'idea di fiaba postmoderna. Come succede spesso nei romanzi a tesi, i personaggi pero' faticano ad avere vita propria, sono palesemente costruiti per evidenziare tipologie sociali. I micro-racconti alla lunga finiscono per essere ripetitivi e tolgono forza alla narrazione principale. Insomma, questo 'Generazione A' ribadisce i limiti stilistici di Coupland, ma anche la sua abilita' nel cogliere le dinamiche e le trasformazioni sociali in atto. Vale il prezzo di copertina.

  • User Icon

    ladybrett

    24/01/2011 08:12:59

    coupland deve evere un ecoscandaglio interiore per vedere avanti nel tempo.. è veramente un caso a sè nel panorama letterario ed è, senza errore, sempre un piacere andare a scoprire cosa gli esca dai pensieri. nuovamente, questa 'generazione A' merita la lettura di tutti, perchè l'uomo, causa del suo male, dovrebbe vivere con più consapevolezza e rispetto di sè e del pianeta in cui vive.

  • User Icon

    Giuseppe

    11/11/2010 20:56:18

    Un libro tutto da scoprire, che a poco a poco si svela. 5 personaggi molto diversi l'uno dall'altro ma al contempo molto simili, che si cercano e soprattutto cercano di trovare un senso nelle loro vite, il tutto in una futuro prossimo che rispecchia i giorni nostri. Da leggere

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Pare che il giorno in cui le api spariranno dalla faccia della terra la fine del mondo sarà vicina. Della fine, ma soprattutto della nascita di un mondo, parla l'ultimo romanzo di Douglas Coupland, che torna dopo dodici anni a descrivere una nuova generazione di ventenni. Nel frattempo la Generazione X ha lasciato posto alla Generazione A, che, come disse Kurt Vonnegut, non sta a due lettere dalla fine dell'alfabeto ma all'inizio e che ha perciò il compito di ricostruire il futuro, "come Adamo ed Eva tanti anni fa".
Nel mondo globalizzato, in cui tutti hanno un sito Internet e sono coperti di brands, le api sono scomparse, portandosi dietro tutti gli alberi che hanno bisogno di essere impollinati per dare fiori, frutti e, ça va sans dire, alimenti. La causa della loro scomparsa, che crea nell'umanità un indiscusso benché sottaciuto senso di colpa, è oscura e non pare vi siano indizi per rintracciarla. Un unico alveare, protetto dall'Unesco, si trova su un'isola remota, al largo delle coste canadesi. Inaspettatamente, dopo anni che gli industriosi insetti sembrano essere spariti per sempre, cinque ventenni vengono punti in altrettante zone del mondo. Sri Lanka, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Francia e Canada sono i luoghi di provenienza dei protagonisti: Harj, impiegato nel call center di una multinazionale tessile, Zack, proteico coltivatore di mais dell'Iowa, Samantha, attraente e annoiata personal trainer, Diana, igienista dentale bigotta affetta dalla sindrome di Tourette, e Julien, che passa le giornate nelle sale giochi di Parigi invece di frequentare i corsi della Sorbona. Cosa accomuna questi cinque rappresentanti della generazione di domani, pienamente globalizzati e informatizzati? Qualcosa che lega la loro vita alla scomparsa delle api e alla possibilità del loro ritorno.
Una squadra di scienziati li studia per un mese, apparentemente senza scoprire nulla di significativo. Alla fine, i cinque ragazzi vengono condotti da uno degli scienziati sull'isola dove si trova l'ultimo alveare, abitata da una piccola comunità aborigena. Con i cinque, gli indigeni Haida sono tra i pochi esseri umani a non assumere il Solon, un potente psicofarmaco che modifica la percezione del tempo, annullando il senso del futuro: evitando ansie e preoccupazioni, il Solon elimina anche il bisogno di preoccuparsi per gli altri e di vivere in società. Con Serge, lo scienziato che conduce l'esperimento, i cinque iniziano a raccontarsi a turno storie immaginarie per trovare un rimedio a quella che, in termini dichiaratamente boccacceschi, rappresenta la peste del terzo millennio. O forse, per aiutare Serge e i suoi a produrre ancora più Solon, lasciando che anche l'ultima tribù della Terra perda il senso della comunità e della vita. È Serge, infatti, ad aver creato il Solon, dopo aver scoperto che per fermare il tempo occorre riprodurre nel cervello gli effetti della lettura di un libro. Un giorno, in preda all'ansia, aveva scoperto che leggere le pagine di Finnegans Wake rivolte verso uno specchio annullava ogni percezione e preoccupazione per lo scorrere del tempo. Allo stesso modo, osservando i cinque protagonisti e narratori "prescelti" dalle api ha scoperto nel loro sangue una molecola che li rende immuni al Solon, perché di fatto è Solon. Veleno e antidoto si nascondono dunque nella stessa sostanza: a seconda di come si usa, la narrazione può portare all'estrema, devastante solitudine così come alla nascita di una nuova generazione di esseri umani, una comunità che ricomincia a raccontare e raccontarsi, seduta attorno al fuoco in una sera d'inverno.
Stefano Moretti
  • Douglas Coupland Cover

    Douglas Coupland è autore dei bestseller internazionali da lui adattati per la televisione, e di nove precedenti romanzi. Ricordiamo: Tutte le famiglie sono psicotiche (Isbn Edizioni 2012), Le ultime 5 ore (Isbn Edizioni 2012),  Generazione A (Isbn Edizioni 2010), Hey Nostradamus! (2007), The Gum Thief (2007), JPod (Frassinelli, 2006),  Eleanor Rigby (Frassinelli, 2005), La sacra famiglia (Frassinelli, 2003) La vita dopo Dio (Tropea, 2000) e Generazione X (Mondadori, 1999), Fidanzata in coma (1998).  Approfondisci
Note legali