Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Giacomo Puccini. Tosca (DVD) - DVD di Placido Domingo,Raina Kabaivanska,Sherrill Milnes,Giacomo Puccini,Bruno Bartoletti

Giacomo Puccini. Tosca (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giacomo Puccini
Direttore: Bruno Bartoletti
Supporto: DVD
Numero supporti: 1
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 26 aprile 2005
  • EAN: 0044007340387
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 23,90

Venduto e spedito da Music Store

spinner

Disponibile in 3 gg lavorativi

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,90 € Spese di spedizione

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    chiara

    12/05/2020 22:39:54

    Film- opera del 1976 e girato nei luoghi in cui la vicenda di una delle opere più belle e celebri di Puccini è ambientata, vede nel panni dei tre protagonisti tre loro grandi interpreti: il soprano Raina Kabaivanska, che nella sua carriera ha ricoperto il ruolo di Tosca circa 700 volte, divenendo una delle sue interpreti di riferimento sia vocalmente che per presenza scenica; il tenore Placido Domingo, senza dubbio un Cavaradossi di riferimento; così come lo Scarpia del baritono Sherril Milnes. Buona e ben curata la regia di De Bosio, fedele al libretto, e ottima la direzione di Bruno Bartoletti, che ben accompagna, sostiene e valorizza la performance dei cantanti.... Insomma, davvero una versione dell'opera al superlativo assoluto, e per me una delle migliori, superiore anche al film- opera del '92 diretto da Griffi e Large. Consiglio vivamente per chi vuole accingersi a conoscere e vedere la prima opera del '900!

  • User Icon

    Marta

    19/09/2018 22:31:41

    La Tosca è, per un melomane, un capolavoro al quale assistere almeno una volta nella vita. Questa versione cinematografica presenta cantanti del calibro di Raina Kabainvanska (dalla voce cristallina), Placido Domingo che, a mio avviso, è il miglior Cavaradossi in assoluto, e Sherrill Milnes, superbo Barone Scarpia. La loro interpretazione in questa trasposizione è pressochè perfetta. Audio limpido e senza sbavature, lo consiglio vivamente.

  • Placido Domingo Cover

    Tenore spagnolo. Figlio d'arte, esordì giovanissimo nella compagnia di zarzuelas dei genitori. Diplomatosi in pianoforte e composizione, si dedicò interamente al canto dal 1959, mettendosi in luce nel 1966 in Carmen a New York. Il caldo timbro vocale, l'intelligenza musicale (in varie occasioni ha diretto opere egli stesso) e le non comuni doti sceniche ne hanno fatto il maggiore tenore lirico-drammatico degli ultimi decenni. Ha affrontato, anche a rischio di minare la sua voce, un repertorio sconfinato (da Otello e Don Carlos a Werther, Lohengrin e Parsifal), e vanta una delle più ampie discografie di cantante lirico. Approfondisci
  • Giacomo Puccini Cover

    Compositore. Gli esordi. Ultimo di una dinastia di musicisti attiva da cinque generazioni, rimase orfano a sei anni per la morte del padre Michele, già organista e maestro del coro del duomo, nonché direttore dell'Istituto musicale di Lucca. Nonostante le difficoltà finanziarie, la madre Albina Magi poté fargli seguire studi regolari al Ginnasio e all'Istituto musicale, studi che tuttavia il ragazzo affrontò senza troppo entusiasmo. Il suo primo maestro, lo zio Fortunato Magi, succeduto nelle cariche del cognato, lo affidò quindi a Carlo Angeloni (già insegnante di Alfredo Catalani), col quale Giacomo studiò con notevole profitto e scoprì la propria vocazione per il teatro. Nel 1876 si recò a piedi a Pisa per assistere per la prima volta nella sua vita alla rappresentazione di un'opera, l'Aida... Approfondisci
  • Raina Kabaivanska Cover

    Soprano bulgaro naturalizzato italiano. È dotata di voce duttile ed estesa, di grande sensibilità interpretativa e di singolare personalità scenica, purtroppo disturbata da una imperfetta dizione italiana. Dal 1960 è emersa come attrice-cantante pucciniana e verista, ma facendosi valere anche in opere del primo Ottocento (Fausta di Donizetti), di Verdi (Trovatore, Falstaff), di Massenet (Manon) e R. Strauss (Capriccio). Approfondisci
Note legali