Categorie
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2013
Pagine: 472 p., Brossura
  • EAN: 9788865083659
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,00

€ 10,00

Risparmi € 5,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    B.Francesca

    04/05/2016 21.15.00

    4 STELLE E MEZZA La copertina ingannevole fa sembrare il romanzo un erotico. Invece "Il gioco dell'inganno" è un romanzo storico a tutti gli effetti, scritto molto bene, scorrevole e accattivante. La scrittura dell'autrice è fluida e le descrizioni molto particolareggiate ti fanno entrare ancora di più nella storia, anche se ho trovato la trama un po' troppo estesa. La narrazione è sviluppata attraverso i diversi punti di vista dei tanti personaggi che incontriamo durante la storia e questa cosa mi è piaciuta molto perché ti fa capire bene i pensieri e i sentimenti di tutti. Il romanzo è ambientato nella Venezia di fine Settecento durante il periodo Napoleonico e la storia narra le vicende di Lorenza Marianin giovane donna veneziana, bellissima e coraggiosa. Lorenza è intraprendente e testarda e proprio per questo si mette spesso nei guai. Durante una delle sue innumerevoli avventure incontra il conte Jacopo Barbieri che, nascosto sotto la maschera della baùta, la salverà da una violenza. La storia tra Lorenza e Jacopo è passionale e molto travagliata e soltanto alla fine, dopo che i due avranno dovuto fare i conti con gelosia, tradimenti e inganni, avranno il loro lieto fine. Ho amato entrambi i personaggi di Lorenza e Jacopo che con i loro caratteri forti hanno dato vita a una storia avvincente. Il romanzo non racconta soltanto la tormentata storia d'amore tra i due protagonisti, ma ci parla anche d'intrighi politici e spionaggio e ci fa un quadro completo del periodo storico in cui tutta la storia è ambientata. Mi sono piaciuti tantissimo anche i personaggi secondari come la cameriera Marietta, Jean-Jacques e Corrado Trevisan. Unica nota dolente per me è stata il finale. Dopo una storia tormentata e piena di sofferenza come quella tra Jacopo e Lorenza mi aspettavo qualcosa di più dall'epilogo che invece ho trovato molto scarno. Complimenti comunque ad Adele Vieri Castellano che con questo bellissimo libro, pieno di passione e storia, mi ha conquistata.

  • User Icon

    la strega

    19/02/2015 10.17.23

    ebbene sì Adele sforna un altro capolavoro! bella storia e sempre protagonisti da urlo. Ha un talento per le descrizioni e le ambientazioni che raramente si trova. Non riesci a staccartene finchè non l'hai terminato!

  • User Icon

    Iris

    16/11/2014 21.34.28

    Bello dalla prima all'ultima pagina. Una storia intensa con un protagonista, Jacopo, che difficilmente si dimentica....devo dire però che anche Lorenza mi è piaciuta moltissimo. Per le amanti di questo genere un libro da leggere assolutamente!

  • User Icon

    Lally

    05/02/2014 15.05.37

    BELLISSIMO ... come al solito quest'autrice descrive i suoi personaggi in maniera eccellente, facendomi sognare e innamorare perdutamente ...grazie Adele :)

  • User Icon

    maria grazia

    08/01/2014 16.44.00

    lo giudico con una parola: INCANTEVOLE! incantevole la scrittura, la storia, i personaggi, l'ambientazione storica, i termini usati per descrivere le emozioni dei personaggi!

  • User Icon

    Arcangela

    06/11/2013 10.07.33

    Mi sono piaciuti molto i libri precedenti della Castellano ambientati nella Roma Imperiali,e anche questo è stato una riconferma della sua bravura nel creare una storia d'amore bellissima,intensa con personaggi meravigliosi in una Venezia fine settecento.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione