Il gioco della notte

Sherrilyn Kenyon

Traduttore: A. Cassani
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 294 p., Brossura
  • EAN: 9788834719046

26° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Horror e narrativa gotica - Narrativa horror

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Bride McTierney ha chiuso con gli uomini. Egocentrici e vanitosi, si sono sempre dimostrati incapaci di amarla per ciò che è veramente. L'ultimo ha avuto persino il coraggio di scaricarla con una lettera spedita all'indirizzo del lavoro. Ma sotto una facciata di donna forte e indipendente, Bride non ha mai smesso di sognare l'arrivo di un cavaliere in armatura scintillante... Ma chi poteva immaginare che invece dell'armatura, il suo cavaliere avrebbe sfoggiato un mantello di fulgido pelo? Vane Kattalakis, infatti, non è ciò che sembra. È un lupo e uno spietato Cacciatore mannaro. In fuga dai suoi mortali nemici, Vane è troppo occupato a salvare la pelle per occuparsi di una compagna. Reo di aver aiutato i Cacciatori oscuri, si è messo contro lo spietato clan dei Katagaria, demoni senz'anima disposti a tutto pur di sopravvivere. Le Parche però hanno fatto in modo che Vane si accoppiasse a Bride, lasciandogli così appena tre settimane per convincerla che il sovrannaturale esiste e che le loro vite sono ormai strettamente intrecciate...

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Amarilli73

    28/08/2012 19:10:11

    Bride è alta e ben piantata, e soffre un po' (a causa degli altri) questa sua condizione di taglia 52. Basti dire che il suo ex ragazzo si era dichiarato disposto a prenderla in braccio, solo se gli avessero dato un carrello elevatore (? il galantuomo!). Tutto questo finché non incontra Vane Kattalakis, un lupo Katagaria che condivide una natura bestiale, appunto, con una seconda natura umana da strafigo imperiale. Vane, pur essendo mezzo lupo, ha una dolcezza innata ed ha la sensibilità di vedere e apprezzare Bride per la fantastica donna che è; per lui, Bride è semplicemente molto "morbida", lussureggiante, tanto che la guarda rapito "come se fosse un delizioso dessert da assaggiare" . Insomma: dopo vampiri e demoni, persino i lupi mannari sono preferibili a certi umani?. Ma se per Vane il colpo di fulmine è istantaneo (e lascia su di lei il suo marchio personale), Bride, pur essendo tramortita da tanta fortuna, ha qualche difficoltà ad accettare un mondo popolato di immortali, creature oscure, divinità litigiose, ecc.. Soprattutto perché ha solo tre settimane di tempo per decidere di legarsi al suo uomo-lupo per l'eternità. Una scelta senza dubbio impegnativa. Anche stavolta la Kenyon crea due personaggi riuscitissimi per un fantasy rosa davvero esilarante

Scrivi una recensione