Categorie

Albert Schweitzer

Curatore: R. Pettoello
Editore: Morcelliana
Anno edizione: 2011
Pagine: 208 p. , Brossura
  • EAN: 9788837225407

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano pelagatti

    26/04/2016 11.19.16

    Come tutto quel che ha scritto Schweitzer, anche questo libro contiene aspetti molto interessanti, soprattutto nei passi in cui illustra, di Goethe, la filosofia della natura, insieme al suo rifiuto dei sistemi filosofici e al suo rapporto conflittuale con il pensiero di Spinoza e quello di Kant; ma, ahimè, molto deludenti sono gli accenni al Goethe, uomo, non tanto per quel che Schweitzer dice, quanto per quello che non dice. Niente in realtà ci viene detto degli enormi, mostruosi difetti umani del poeta di Francoforte, grandi almeno come le sue qualità: è vero che Goethe aiutò molto, con il suo soccorso finanziario, e disinteressatamente, gli sconosciuti; ma è altrettanto vero che ignorò e distrusse gli artisti umanamente a lui non congeniali, ovvero tutte le personalità che gli parevano conturbanti, tali da ferire la serenità del suo spirito. NOn potremo mai perdonare a Goethe il modo in cui disconobbe Holderlin; è vero che, allo stesso modo, disconobbe Schubert e Beethoven ma quest'ultimo possedeva una tale forza di carattere che dalla freddezza di Goethe non fu minimamente scalfito: si limitò a dare una scrollata di spalle, e proseguì per il suo cammino. Holderlin, invece, ne venne annientato. Vi è poi il modo sgradevolissimo con cui Goethe sfruttava le persone, soprattutto le donne, come semplici tappe del suo sviluppo spirituale, che, una volta assolto questo compito, venivano come lasciate cadere nel vuoto, quasi si trattasse di semplici strumenti, e non di esseri umani. Si può essere tuttavia indulgenti con Schweitzer, se si pensa che solo pochi autori di lingua tedesca hanno osato porsi di fronte a Goethe in modo critico. Me ne vengono in mente solo due: Robert Musil, nel suo " Discorso in onore di Rilke", e Thomas Bernhard, in " Goethe muore" e in " Antichi maestri".

Scrivi una recensione