Greatest poems. Testo inglese a fronte

Lawrence Ferlinghetti

Traduttore: L. Carra
Curatore: N. J. Peters
Editore: Mondadori
Collana: Lo specchio
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 11 settembre 2018
Pagine: 314 p., Brossura
  • EAN: 9788804687504

42° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Classici, poesia, teatro e critica - Poesia - Raccolte di poesia di singoli poeti

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 11,88
Descrizione

La più recente e aggiornata antologia di una icona mondiale della poesia dal secondo Novecento a oggi

Guidando senza patente un'auto di cartone
al volgere del secolo
mio padre cozzò contro mia madre
su un autoscontro a Coney Island
dopo che si erano sbirciati mangiando
in una pensioncina francese lì nei pressi
E avendo seduta stante deciso
che era tutta per lui
la seguì nel
luna park di quella sera
dove l'incontro veemente
della loro effimera carne su ruote
li fece urtare per sempre


Questo libro, la più recente e aggiornata antologia di un autore che è una vera e propria icona mondiale della poesia dal secondo Novecento a oggi, conferma intatta la sua vitalità intellettuale, la sua piena apertura di fronte al mondo, e insieme la capacità davvero unica di cogliere e valorizzare poeticamente gli elementi più disparati del reale e offrirceli sulla pagina. Come scrive Leopoldo Carra, «la poesia di Lawrence Ferlinghetti conquista il lettore grazie a molte seduzioni, una delle quali risiede nell'apparente semplicità di certi versi, nella loro disponibilità giocosa, nel loro contatto vivo e ininterrotto con i sentimenti della gente comune». Ma poi precisa, opportunamente, che «il miracolo di questa poesia è l'essere riuscita a pronunciare con la stessa scioltezza numerose allusioni a una complessa tradizione testuale, innanzitutto in lingua inglese». Ciò significa che il grande interprete della beat generation, il poeta che è anche editore - e tra l'altro di Urlo di Ginsberg -, ha innovato sulla consapevole base di un immenso patrimonio culturale, a partire dal quasi coetaneo Dylan Thomas, per comprendere Pound o Yeats, su su fino a Whitman, ma anche a tutta la grande poesia inglese dell'Ottocento. L'insieme è il variegatissimo messaggio (impegno civile, ambientalismo, descrizione del quotidiano, struggente meditazione sui genitori perduti) di un artista che concepisce il mondo, pur nella sofferenza che tutti coinvolge, come un «bellissimo posto / per nascere», un posto dove «il poeta come un acrobata / si arrampica sui versi».

€ 16,50

€ 22,00

Risparmi € 5,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: