Categorie

Beppe Grillo, Dario Fo, Gianroberto Casaleggio

Editore: Chiarelettere
Collana: Reverse
Anno edizione: 2013
Pagine: 200 p. , Brossura
  • EAN: 9788861904293

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vittorio

    17/04/2014 11.46.48

    Libro straordinario, lo consiglio a tutte le persone curiose che vogliono capire qualcosa in più della realtà, 3 persone di alto livello culturale che con un dialogo aperto spiegano il mondo comprese le sue bellezze e le sue tragedie.

  • User Icon

    Borisiano

    06/01/2014 12.59.14

    E' chiaro che chi non capisce questo libro ed il suo messaggio, non capisce e dunque si tiene strette, tutte le prese per i fondelli che la vecchia politica ci ha propinato e purtroppo ancora ci propina. Può darsi ci siano delle date sbagliate, ma il messaggio è tremendamente centrato ed attuale. Ma bisogna essere aperti e non ottusi. E se internet è così presente nella vita quotidiana perchè la politica non lo usa?

  • User Icon

    Paolo Aldrighetti

    25/04/2013 00.36.21

    Ho letto questo libro anche per capire qualcosa in piu' del 'nuovo' movimento politico di Grillo e devo ammettere di essere rimasto davvero deluso. E' un libro scritto da persone anziane sia anagraficamente che, soprattutto, mentalmente che ancora si meravigliano di fronte ad internet, uno strumento che fa parte della quotidianita' di chiunque e che qualsiasi persona sotto una certa eta' utilizza per ogni cosa quotidianamente. Non riesco a spiegarmi la meraviglia di fronte alla rete di queste persone se non per motivo solo anagrafico ed anche la loro idea di sfruttare democraticamente questo mezzo di comunicazione si perde nella quotidianita' dei fatti perche' chiunque lo usa gia' lo intende nel modo in cui loro lo presentano. Mi sembra un libro scritto da persone che scoprono per la prima volta la loro immagine riflessa allo specchio quando per la totalita'' delle persone questo e' del tutto normale. Pensavo di trovare idee e concetti rivoluzionari invece ho letto un libro pieno di retorica e demagogia presentati come se fossero il futuro del paese ma che in realta' si rivelano idee vecchie e superate per chi la rete la usa gia' da tempo. Delusione totale. Il nuovo che avanza si rivela nel vecchio che cerca di adeguarsi alla modernita'. Un libro vecchio ancora prima di essere scritto. Il mondo e' gia' cosi'. Se volete scoprire qualcosa di nuovo guardatevi semplicemte intorno, tutto ha gia' superato le idee contenute in questo trattato di paleontologia. Che grande delusione!!!

  • User Icon

    Piero Giombi

    18/03/2013 11.09.36

    Ringrazio Grillo per avermi ricordato che lo hanno votato i disperati, che in Italia sono moltissimi. Ricordo che una volta Grillo disse che non si doveva costruire un'automobile che andasse oltre 130 KM orari. Quindi bisognava tornare alla Panda degli anni Ottanta e alla Renault 4. Questo detto da uno che poi ha comprato una Ferrari e che, in precedenza, in un incidente stradale aveva provocato la morte di tre persone (con condanna definitiva della Cassazione).

  • User Icon

    carlo virgilio

    11/03/2013 22.15.33

    chi ha votato il movimento 5 stelle dovrebbe leggere questo libro e chiedersi, dopo aver sfondato un muro a suon di testate per la disperazione, se la società che desiderata è la stessa immaginata da grillo.

  • User Icon

    Alberto

    11/03/2013 09.09.54

    Libro folle di chi vorrebbe ditruggere l'Italia per inchinarla ai propri profitti. Visione oniristica di un ideologia utopistica e influenzata da un estremismo ecologico che terrorizza, alimentato da profitti di dubbia provenienza. Siamo sicuri che è questo il futuro che vogliamo per la nostra Italia?

  • User Icon

    Roberto

    09/03/2013 16.13.56

    Ho letto il libro con estremo interesse. A parte gli svarioni già segnalati e la fittizietà della passeggiata ideale dal Pireo ad Atene nel corso della quale i tre dissertano dei massimi sistemi, ciò che colpisce é che Casaleggio e Grillo (Fo per la verità appare per fortuna un po' perplesso)credono davvero che debba scardinarsi la democrazia rappresentativa per fondare una democrazia diretta fondata sul WEB, una vera e propria rete neuronale fitta e invasiva oltre ogni limite conosciuto. Si può rimanere affascinati o inorriditi dalla prospettiva visionaria e utopistica. Qualunque sia l'opinione di ciascuno, si tratta di un libro che oggi é bene leggere per capire, comprendere e riflettere sulla scelta epocale che si profila all'orizzonte.

  • User Icon

    Duccio

    03/03/2013 10.38.04

    Una magistrale descrizione dei valori fondanti del M5S. Dario Fo conduce in modo perfetto questa simpatica chiacchierata dove emerge, oltre al grande Beppe Grillo che stavolta è capace di parlare anche al cervello oltre che alla pancia degli italiani, a sorpresa (mica tanto per chi da tempo segue Grillo) la figura colta e sagace del "misterioso" Casaleggio. Consigliatissimo a chi si avvicina solo ora al M5S per capire quello che sará definito sicuramente il nuovo rinascimento italiano.

  • User Icon

    Davide

    02/03/2013 16.02.29

    Illuminante. Futuristico. La lettura del presente e del futuro attraverso una politica diversa, che forse può spaventare per la diversità da quella che conosciamo ma che è sempre più possibile, forse inevitabile da quando il "virus" è partito. Un cambiamento radicale non solo politico, ma culturale, ideologico, valoriale che è anche una speranza in cui solo credere non basta, bisogna partecipare.

  • User Icon

    Francesco

    01/03/2013 13.55.34

    Un libro tutto da leggere e sghignazzare del trio delle meraviglie (Fo, Grillo e Casaleggio) con strampalate ricostruzione storiche (la fondazione di Pechino attribuita a Gengis Khan!) e date sbagliate e fantasiose come quella del famoso discorso di Pericle che il trio fissa al 461 a.c., mentre è di ben trent'anni successivo: 431 circa. Queste sono solo alcune delle perle che la triade dispensa in tutto il volume.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione