€ 5,99

€ 7,99

Risparmi € 2,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Braggart

    23/01/2013 15:14:44

    Adrenalina e paura pura....a qualcuno magari verrà la tentazione di controllare sotto le coperte dopo aver visto questo film :) un peccato per il finale....troppo contorto....e un pochino deludente....ma il film merita davvero... :)

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    16/11/2007 19:17:20

    questi orientali i film horror non li sanno proprio fare...è addirittura peggio di the ring...

  • User Icon

    Angelika

    19/11/2006 13:08:01

    L'ho visto ieri insieme agli amici. Carino. certo meglio di the ring... ke nn fa paura x niente. Ora vorrei vedere il sequel.

  • User Icon

    Alberto

    06/05/2006 14:52:43

    Remake di un mediocre horror orientale dello stesso regista che evidentemente non sa come guadagnarsi soldi. E' un film letteralmente inguardabile, proprio come la Gellar. Non so quando gli americani impareranno la lezione della guerra in Iraq. Cioè il fatto di appropriarsi di una cultura non loro o, ancora peggio, imporre la loro in oriente. I migliori film horror sono americani. Ma prima era arte. Ora è solo puro commercio, visti i risultati al botteghino. Invece Romero fa un capolavoro come "La terra dei morti viventi" e nessuno se ne accorge.

  • User Icon

    jessy

    08/04/2006 22:11:14

    secondo me il the grudge americano è molto meglio di quello giapponese! il primo ha più scene al "buio" e quindi crea più tensione. poi non è paragonabile a the ring xke sinceramente, da cm me lo avevano raccontato pensavo ke the ring facesse più paura, ma a me nn ha fatto nessun effetto...

  • User Icon

    Silvio52

    16/03/2006 15:08:17

    Le occasioni di puro "spavento" che si possono pretende da un "film di paura" non sono mancate (e non sono mai sfociate nel becero splatter: vero maestro dell'horror è colui che spaventa mostrando quanto basta, John Carpenter docet!) ed anche l'atmosfera di inquietante tensione non ha lasciato a desiderare. Le vicinanze con The ring direi che erano da mettere in conto, anche perchè mi sa che il fantasma femminile con i capelli lunghi fa parte dell'iconografia classica del folklore tradizionale nipponico in tema di spettri. Rispetto a The ring direi però che The grudge conserva caratteristiche più classiche: la "tipica" (o quasi) casa infestata e poi le piccole occasioni di paura che noi tutti abbiamo sperimentato... chi non si è mai allarmato per aver avuto l'impressione di udire dei passi al piano di sopra? Direi però di aver preferito The ring, sia per quanto riguarda la storia/trama (la videocassetta maledetta è indubbiamente più originale di una "semplice" maledizione legata ad un luogo), sia per gli attori (la Watts è molto meglio della Gellar...), che per la regia (sarà che Verbinski, nel remake di The ring è aiutato da una trama meno statica, più movimentata, grazie alla corsa contro il tempo prima che scadano i sette giorni), sia per il finale.

  • User Icon

    crazy fool

    04/02/2006 19:23:32

    devo ammetterlo...quando l'ho visto al cinema spesso sentivo il cuore fermarsi a causa di alcune scene un pò "improvvise"...La gente intorno a me urlava ogni 5 secondi e alcuni miei amici si sono ritrovati seduti in una poltrona con una cassa per l'audio posta sotto.forse questo ha contribuito a spaventarci...Il lavoro della gellar non è stato niente male (sono una sua fan, lo ammetto). Per quanto riguarda la trama, poteva essere fatta un pò meglio...questo l'ha un pò penalizzato

  • User Icon

    Sara

    31/01/2006 19:23:11

    Bello.....mi è piaciuto...anche se mi aspettavo qualcosa di più...Sara

  • User Icon

    Elisa

    11/12/2005 14:53:00

    Interessante la ripresa delle scene e l'intensità degli attori, ma tutto sommato non poi tutto questo gran capolavoro, soprattutto se si pensa al "The grudge" originale!

  • User Icon

    felipao

    02/11/2005 12:39:32

    Ultimamente noto che la "mania" di fare film horror sta "prendendo piede" ed è altrettanto vero che gli horror nella maggior parte dei casi, sono pura finzione....ma c'è finzione e finzione Takashi Shimizu e chi x esso, potevano pensare a qcs di piu intelligente e sopratutto cercar di non copiare storie e scene già viste

  • User Icon

    Daly89

    12/07/2005 14:42:59

    Fa decisamente paura anche se necessita di una seconda visione per capire la trama. Inoltre, in alcune scene, ho notato una certa somiglianza con "the ring". Cmq, complessivamente è un film degno di essere guardato.

  • User Icon

    Vale

    11/07/2005 19:37:57

    Si, qualche scena fa paura... ma la mia domanda è: la storia dov'è?

  • User Icon

    Bimba

    20/06/2005 18:41:02

    Jason Behr è bravo a recitare,anzi,bravissimo! E' anche un bell'uomo,voglio dire,ha 33 anni! E chi lo avrebbe mai detto?! Di questo film penso che se non ci fosse stato lui,non sarebbe valso a niente girarlo,si,è carino,ma se non ci fosse lui.......qualcuno guarda Roswell per caso?!

  • User Icon

    Raggiorosa

    08/06/2005 22:11:26

    Non é raffinato come Dark Water e Ringù ma raggiunge l'effetto desiderato...si può guardare, c'é di peggio ...alcune scene sono memorabili...

  • User Icon

    shin

    08/06/2005 18:02:16

    A me è piaciuto e l'edizione della 01 è economica e qualitativa,però manca il cortometraggio "the silk" citato in copertina tra gli extra(o almeno io non l'ho trovato). Qualcuno sa qualcosa? Ciao

  • User Icon

    xxx

    03/06/2005 15:55:10

    Concordo con Russel:dopo il bellissimo The Ring(quello giapponese), gli altri sono copie quasi spiccicate:scene che mettono paura, ma sul serio!!! e una trama inesistente. In questo caso è ancora peggio:lo stesso regista dell'originale ha diretto il remake americano. Ormai il cinema horror, purtroppo, è diventato merce di guadagno, senza originalità. E' proprio vero che i giapponesi sanno solo copiare.L' horror è nato in Europa e in America.Che fine hanno fatto i Carpenter,Argento, Bava? Voi siete la nostra ultima speranza.

  • User Icon

    Guy

    03/06/2005 15:29:26

    Non sarà certo un capolavoro... la trama è poco completa, insomma è uno di quei film che vogliono solo farti spaventare, non si interessano di avere un minimo d'intreccio, nella storia! Comunque a me ha spaventato molto, specialmente in alcune scene... mai calava la tensione!!! buona l'interpretazione della bellissima (:-P) Sarah M.Gellar. Un buon film, lo consiglio.

  • User Icon

    Mozzi

    27/05/2005 01:42:06

    Non è un film che mi ha entusiasmato più di tanto. Il punto è che i giapponesi non riesco proprio a distinguerli e mi sono più volte perso nella storia. Ho trovato fantastico Sarah! Forse l'unica vera delizia di questo film.

  • User Icon

    Jeffrey

    26/05/2005 17:23:56

    Un "horror" (scusate le virgolette, si avvicina più a un film comico, in effetti) di cui sarà più facile dimenticarsi che ricordarsi. In effetti da anni non si vedeva quanto di più penoso. L'abitudine ad importare film made in Japan sinceramente mi ha stufato, e alla fine assistiamo alla solita salsetta sciapita. La Gellar come attrice è come la De Filippi come cabarettista, non c'entra un bel niente!

  • User Icon

    Matt

    09/05/2005 23:36:42

    Questo film è veramente degno di essere visto (e rivisto)...sicuramente l'ambientazione e la trama sono ottime...ancora di più l'interpretazione della protagonista: Sarah Michelle Gellar,che ha dimostrato di non essere solo l'eroina sexy e con superpoteri del telefilm "Buffy-l'ammazza vampiri" ma anche una brava e completa attrice.Sicuramente un film inquietante..3 o 4 volte ti fa saltare sulla sedia..ma è attento anche all'introspezione sia dei personaggi che della leggenda.Molto bello.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2005
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 96 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital EX 5.1);Italiano (DTS 6.1);Inglese (Dolby Digital EX 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: cortometraggio: "Silk. Prequel The Grudge"; dietro le quinte (making of): "Under the Skin" - "A Powerful Rage"; trailers; biografie