Categorie
Traduttore: E. Peru
Collana: Storia
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 590 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788817088756
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Indice

Introduzione

Parte prima. La Vecchia Spagna e la Seconda Repubblica
Le Loro Cattolicissime Maestà - Il re se ne va - La Seconda Repubblica - Il Fronte Popolare - Il paradosso fatale

Parte seconda. La guerra delle due Spagne
La rivolta dei generali - La lotta per il predominio - Il terrore rosso - Il terrore bianco - La zona nazionalista - La zona repubblicana - L'armata d'Africa e le milizie popolari

Parte terza. La guerra civile diventa internazionale
Le armi e i diplomatici - Stati sovrani - L'Unione Sovietica e la Repubblica spagnola - Le brigate internazionali e i consiglieri sovietici - La battaglia per Madrid

Parte quarta. La guerra mondiale per procura
Le metamorfosi del conflitto - Le battaglie del Jarama e di Guadalajara - La guerra del nord - La propaganda di guerra e gli intellettuali

Parte quinta. Tensioni interne
La lotta per il potere - La guerra civile nella guerra civile - La battaglia di Brunete - La Repubblica assediata - Le operazioni in Aragona - La fine del fronte nord e dell'idealismo repubblicano

Parte sesta. La via della sconfitta
La battaglia di Teruel e «la spada vittoriosa» di Franco - Addio speranze di pace - ¡Arriba España! - La battaglia dell'Ebro - La Repubblica nella crisi europea - La caduta della Catalogna - Il crollo della Repubblica

Parte settima. Vae victis!
La nuova Spagna e il gulag franchista - Gli esiliati e la Seconda guerra mondiale - La guerra che non finì - Cause perse

Partiti politici, gruppi e organizzazioni
Sigle
Fonti
Note
Ringraziamenti
Bibliografia
Referenze fotografiche
Cartine
Indice dei nomi

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luca

    27/07/2012 23.05.00

    monumento assoluto sulla guerra civile spagnola. Tratta inizialmente lo scenario politico precedente al conflitto, ampliandolo poi durante tutta la guerra. si passa poi ad analizzare l'aspetto bellico riportando le battaglie principali e le strategie di guerra. L'autore si sposta in maniera molto precisa lungo tutto la Spagna, menzionando gli appoggi ufficiali e non degli altri paesi. Tutto aiutato con numerose cartine esplicative. Libro molto impegnativo, perfetto per chi vuole conoscere bene la guerra civile spagnola. Per chi preferisce una conoscenza più generica, il testo risulta forse pesante. Sull'argomento molto interessanti, anche se ristretti ad aree specifiche, "Omaggio alla Catalogna" di george orwell, "L'assedio di madrid" di dan kurzman. Voto finale 6/5

  • User Icon

    Gamanto

    18/03/2011 10.55.34

    Molto documentato. Ben scritto. Finalmente un'opera obiettiva, imparziale, storicamente ineccepibile sul conflitto spagnolo. Si è dovuto attendere settant'anni, e la fine di entrambi i totalitarismi, per averla.

  • User Icon

    Amex

    05/03/2010 10.06.46

    Consiglio questo libro che racconta in maniera dettagliata gli eventi della guerra di Spagna. Il contesto storico-politico antecedende al conflitto è ben dettagliato, delienado così anche le motivazioni della guerra. Nella lettura si possono trarre anche una serie di riflessioni di carattere politico, come sulla cronica difficoltà delle varie componenti della sinistra di essere unita e sul ruolo attivo che ebbero gli italiani nelle operazioni belliche. Ideale per chi vuole approfondire un evento fondamentale nella storia del XX secolo.

Scrivi una recensione