La guerra delle salamandre

Karel Capek

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: B. Meriggi
Editore: UTET
Collana: Letterature
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 12 marzo 2009
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788802080994
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,25

€ 15,00
(-65%)

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La guerra delle salamandre

Karel Capek

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La guerra delle salamandre

Karel Capek

€ 15,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La guerra delle salamandre

Karel Capek

€ 15,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un geniale apologo pieno di spirito e amara ironia significativamente scritto nel 1936: in una baia dei mari del Sud viene scoperta una strana e mite "salamandra" antropomorfa. I primi esemplari vengono usati nella pesca delle perle o portati in giro nei circhi. Poi si scopre che le salamandre imparano a parlare facilmente e si comincia a usarle come manodopera (alquanto schiavizzata) per complesse lavorazioni subacquee e iniziano agevoli tentativi di "civilizzarle": esilaranti per forza parodistica i passi nei quali si narra la loro evangelizzazione religiosa e politica... Rapidamente si arriva al loro uso militare da parte delle nazioni "civili". Altrettanto rapidamente nasce la coscienza di essere un popolo e le conoscenze acquisite vengono ritorte contro il genere umano: crolli sottomarini dovuti a esplosioni provocate dalle geniali salamandre artificiere (che ormai si autogovernano e obbediscono a una sorta di Re che trasmette i suoi diktat e le sue condizioni agli uomini con trasmissioni radio) aprono voragini sempre più ampie lungo le coste: New Orleans è tra le prime città a essere devastate dall'avanzata dei flutti. Ma anche tra il popolo delle salamandre nascono divisioni, si generano fazioni e inizia una guerra intestina che porterà alla distruzione globale...
5
di 5
Totale 9
5
9
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Erica

    08/03/2019 06:55:19

    Per me questo libro rappresenta uno specchio per la civiltà umana. Sottolinea in modo spietato le principali caratteristiche che ci contraddistinguono: la stupidità, la vanità, l’ingordigia… È proprio grazie a queste innate “qualità” che l’uomo rovina quella che avrebbe potuto essere una pacifica, meravigliosa convivenza fra abitanti della terra e abitanti del mare (le salamandre)

  • User Icon

    appppppp

    05/03/2019 18:04:45

    Una copertina suggestiva che prelude ad un romanzo che sa esserlo altrettanto. Un insieme di generi e di stili si intrecciano per narrare l'epopea del popolo delle salamandre. Il dramma, narrato in toni grotteschi e satirici, sono una metafora dello sfruttamento del lavoro e delle risorse del nostro pianeta, che non possono che portare ad una conclusione disastrosa.

  • User Icon

    Luca

    16/02/2019 17:40:13

    Romanzo meraviglioso. Arrivato ieri e già divorato. Arguto, scritto bene, sorprendente in ogni sua pagina!

  • User Icon

    Paola

    19/09/2018 11:30:56

    Considerare “La guerra delle salamandre” solo fantascienza sarebbe riduttivo e forse offensivo. Il libro racconta una storia sulla falsariga dell’incontro degli europei del XVI secolo con gli abitanti del Nuovo Mondo, un’altra razza sconosciuta che popolava la Terra. Analogamente l’Occidente del XX secolo reagisce alla scoperta delle salamandre intelligenti cercando di assoggettarle alla propria civiltà. E se le salamandre pretendessero l’uguaglianza? In un mondo consapevole delle difficoltà del dialogo internazionale, ma in cui gli interessi economici prevalgono sempre sul rispetto, “La guerra delle salamandre” è un libro con un messaggio importante.

  • User Icon

    Federica

    18/09/2018 19:40:29

    Raramente capita di trovarsi sotto gli occhi romanzi di una tale bellezza, e forza, che vorresti far leggere a tutti. La guerra delle salamandre è uno di quei rari esemplari. Un romanzo solo apparentemente di fantascienza, che esplora e denuncia, attraverso un uso sapiente del genere e della satira un periodo storico cupo, a pochi passi dal baratro. Si legge, si resta colpiti dalla sua capacità di vedere e prevedere. Un piccolo gioiello da riscoprire.

  • User Icon

    ALEX

    05/01/2018 14:52:34

    libro geniale per il periodo, ma che andrebbe letto anche oggi per quanto può essere rilevante nelle sue idee esposte. ironico e sarcastico l'autore ha voluto giocare anche con sè stesso e col lettore, presentando una parte centrale che ha il sapore di un resoconto giornalistico e una finale in cui sbrigativamente parla con sè stesso sul futuro delle salamandre e liquidandole in quattro e quattr'otto. il libro come detto è figlio del periodo e ne rispecchia tutti gli stilemi e le angosce, ma leggerlo ora a distanza di 80 anni e vedere che alcune cose non sono affatto cambiate, perchè in fondo l'uomo non è cambiato bensì peggiorato, è spunto di riflessione.

  • User Icon

    Antonio

    30/04/2017 09:03:29

    Trama originale e avvincente, romanzo che lascia il segno.

  • User Icon

    Myst

    30/05/2016 16:59:34

    Scritto nel 1936, in un periodo di forti tensioni a livello mondiale, La Guerra delle Salamandre è un romanzo intelligente e pieno di riferimenti neanche troppo velati alla realtà dell'epoca, che sotto molti aspetti ricorda anche la nostra. Un racconto intenso e coinvolgente che gli amanti del genere fantascientifico (ma neanche troppo) dovrebbero assolutamente recuperare.

  • User Icon

    Bless

    18/01/2012 21:57:23

    Uno straordinario e lucido romanzo, scritto in uno stile accattivante e ironico! Creando una situazione affascinante, e allo stesso tempo spaventosa, Čapek si muove nel labirinto della distopia seguendo la narrazione con precisione scientifica, con uno stile che a volte diventa rigorosamente saggistico, a volte straordinariamente romanzato e fluido. Da leggere.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Karel Capek Cover

    (Malé Svatonovice 1890 - Praga 1938) scrittore ceco. Laureatosi in filosofia a Praga, dal 1917 al 1920 fu redattore di «Fogli nazionali» e di «Il Giornale del popolo». Insieme al fratello Josef scrisse le prime raccolte di racconti (Il giardino di Krakonoš, 1918; Profondità splendenti, 1916) e i drammi Dalla vita degli insetti (1921) e Adamo il creatore (1927). Da solo compose le novelle di Il crocefisso (1917) e Racconti penosi (1921), in cui espresse il suo tormentato pessimismo. In La fabbrica dell’Assoluto (1922), Krakatit (1924) e La guerra con le salamandre (1936), tratteggiò satiricamente, in chiave avveniristica, i più vistosi «vizi» del nostro secolo: lo strapotere delle macchine, la feticizzazione delle scienze, la cieca smania di potere politico. Nella trilogia Hordubal (1933),... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali