The Handmaid's Tale - Margaret Atwood - cover

The Handmaid's Tale

Margaret Atwood

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno: 2018
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 320 p.
Testo in English
Dimensioni: 178 x 110 mm
Peso: 171 gr.
  • EAN: 9781784874872

nella classifica Bestseller di IBS Libri in Inglese Fiction - Science Fiction - Dystopian

Salvato in 125 liste dei desideri

€ 7,37

€ 7,76
(-5%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO INGLESE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Republic of Gilead offers Offred only one function: to breed. If she deviates, she will, like dissenters, be hanged at the wall or sent out to die slowly of radiation sickness. But even a repressive state cannot obliterate desire - neither Offred's nor that of the two men on which her future hangs. Brilliantly conceived and executed, this powerful evocation of twenty-first century America gives full rein to Margaret Atwood's devastating irony, wit and astute perception.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,71
di 5
Totale 7
5
2
4
2
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Hana Bi

    19/01/2020 16:01:45

    Ho comprato il libro in inglese per aver più chiaro il genere di scrittura dell'autrice e affinché modi di dire ed espressioni "intraducibili" non venissero alterate. È sicuramente inquietante e mette in luce un quadro che, per alcuni versi, è tremendamente attuale. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Sabrina

    29/12/2019 20:48:06

    Complessivamente un buon libro! Adoro l'ironia dell'autrice, pungente e sempre al momento giusto!

  • User Icon

    Pierluigi

    26/09/2019 10:30:36

    L'ho letto prima di vedere la fortunata serie tv e devo ammettere che in lingua originale è ancora più avvincente. Le descrizioni di questo futuro distopico sono molto più sottili che nella trasposizione televisiva e il libro si legge tutto d'un fiato. Assolutamente consigliato!

  • User Icon

    fra

    22/09/2019 15:22:14

    Un libro stupendo, uno dei miei preferiti. Lo consiglio a tutti soprattutto per le storia e la tecnica narrativa dell'autrice che sono pazzeschi

  • User Icon

    Anto

    21/09/2019 10:35:26

    Letto anni prima della trasposizione televisiva, questo romanzo ha lasciato il segno per la facilità in cui la società di Gilead cade nel baratro, accettando uno dietro l'altro piccoli cambiamenti che portano ad una realtà spaventosa.

  • User Icon

    Nica.

    19/09/2019 08:58:51

    Per me è un grande e grosso NO. Avendo visto prima la serie tv ho pensato di leggere il libro, perché si sa che la trasposizione televisiva perde sempre qualcosa. Mi sbagliavo. L’ho trovato lento, noioso, faticoso da stargli dietro. June è un personaggio per cui non riusciresti minimamente a fare il tifo. Mi dispiace davvero, non do mai meno di 3 stelle ad una lettura, ma questo non li meritava affatto. Non credo comprerò il sequel appena uscito.

  • User Icon

    Mar

    06/03/2019 16:27:45

    Questa recensione serve a commentare l'edizione e non il romanzo, che non ho ancora iniziato ma che non vedo l'ora di leggere. Si tratta di una versione tascabile, molto tascabile. Il libro è piccolo e anche dalla qualità della carta prevedo che sarà un po' scomodo da leggere. Rimane comunque un buon acquisto, per via del prezzo molto accessibile.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Margaret Atwood Cover

    Margaret Atwood è una delle voci più note della narrativa e della poesia canadese. Laureata a Harvard, ha esordito a diciannove anni. Scrittrice estremamente prolifica, ha pubblicato oltre venticinque libri tra romanzi, racconti, raccolte di poesia, libri per bambini e saggi. Ha scritto, inoltre, sceneggiature per la radio e la televisione canadese. Esordì nel 1961 con la raccolta di versi Double Persephone, alla quale seguì, nel 1964, Il gioco del cerchio. Si tratta di opere nelle quali viene affrontato il tema dell'identità culturale canadese, che sarà il filo conduttore anche delle raccolte poetiche successive; tra queste si ricordano Procedure per il sotterraneo (1970), Storie vere (1981), Interlunare (1984). La condizione della donna è... Approfondisci
Note legali