Hatful of Hollow

Artisti: Smiths
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Warner Music
Data di pubblicazione: 26 novembre 1993
  • EAN: 0745099189327
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,50

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 William, it was really nothing
  • 2 What difference does it make?
  • 3 These things takes time
  • 4 This charming man
  • 5 How soon is now?
  • 6 Handsome devil
  • 7 Hand in glove
  • 8 Still ill
  • 9 Heaven knows I'm miserable now
  • 10 This night has opened my eyes
  • 11 You've got everything now
  • 12 Accept yourself
  • 13 Girl afraid
  • 14 Back to the old house
  • 15 Reel around the fountain
  • 16 Please, please, please let me get what I want

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alex Lugli

    21/05/2009 11:59:03

    Gli Smiths sono stati un gruppo rock inglese, che ha raggiunto una notevole popolarità nel corso degli anni ottanta, composto da quattro membri, guidati dai due leader Morrissey (il cantante) e Johnny Marr (il chitarrista). La band nasce a Manchester, in Inghilterra, nel 1982, grazie a un'idea del chitarrista e giornalista musicale Johnny Marr, che propone a Morrissey (nome d'arte di Steven Patrick Morrissey) di formare con lui un gruppo. La formazione comprendeva, inoltre, il bassista Andy Rourke, compagno di scuola di Marr, e il batterista Mike Joyce, unico ad avere avuto precedenti esperienze musicali. Soprattutto la chitarra di Marr e la voce lamentosa, assai caratteristica, di Morrissey, insieme ai testi originali e densi di un'ironia dolente, scritti da quest'ultimo, catalizzano sulla band un'attenzione crescente, fino a far conquistare loro una popolarità "di nicchia", molto meno effimera di quella riservata ad altri gruppi in quegli anni. L'estetica decadente della formazione è apertamente ispirata all'opera letteraria di Oscar Wilde e allo spirito che ne pervade l'intera poetica. I primi singoli, usciti nel 1984, "Hand In Glove", "This Charming Man" e What Difference Does It Make", precedono il primo album, "The Smiths", che porta semplicemente il nome del gruppo secondo la più classica tradizione del rock inglese. "Hatful Of Hollow" è una compilation della band, uscita il 12 novembre 1984. È composta da canzoni prese dalle esibizioni radio del gruppo per la BBC Radio 1 negli anni precedenti, completata da una selezioni di loro singoli e b-sides. La copertina raffigura il musicista Fabrice Colette fotografato da Gilles Decroix per il quotidiano francese Libération. Brani da ricordare come "William, It Was Really Nothing", "What Difference Does It Make?", "This Charming Man", "Heaven Knows I'm Miserable Now", "Reel Around The Fountain" e la conclusiva "Please, Please, Please Let Me Get What I Want" mettono in luce il talento compositivo del gruppo, in una raccolta con le loro canzoni più belle.

  • User Icon

    F.

    27/06/2005 23:27:55

    Sebbene sia incluso fra le raccolte questo può essere considerato il primo vero album degli Smiths. Contiene infatti tutti i loro piccoli dirompenti classici, nei loro migliori arrangiamenti da "Hand in glove" (l'inizio di un'avventura in cui si ha qualcosa che altri non avranno mai), a This Charming Man (compresa tra una melodia accattivante e sciarade verbali "This ChARming CAR, this charMINg MAN"). E melodie essenziali targate Johnny Marr (sotto la severa supervisione del paroliere-cantante-frontman-rompiscatole Morrissey), languide sognanti e talora deliziosamente rarefatte costituiranno l'impronta d'esordio di una band non certo malleabile. Di qui la loro importanza (forse, alla lettera, un piccolo culto) non solo in UK, ben di là del numero di dischi venduti. A proposito del titolo dell'album: a voi scoprire se il cappello è davvero vuoto.

Scrivi una recensione