Healing the Divide - CD Audio di Philip Glass,Tom Waits,Anoushka Shankar,Gyuto Monks Tantric Choir,Greg Cohen,R. Carlos Nakai,Foday Musa Suso,Nawang Khechog,Kronos Quartet,Dalai Lama

Healing the Divide

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 13,90

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 13,90 €)

Disco 1
1
His Holiness the Dalai Lama - Special Adress
2
The Gyuto Tantric Choir - Invocation
3
Anoushka Shankar - Nivedan
4
Nawang Khechog / R. Carlos Nakai - Peace Chants
5
Philip Glass / Foday Musa Suso - The Gambia
6
Tom Waits / Kronos Quartet - Way Down in the Hole
7
Tom Waits / Kronos Quartet - God's Away On Business
8
Tom Waits / Kronos Quartet - Lost in the Harbor
9
Tom Waits / Kronos Quartet - Diamond in Your Mind
  • Philip Glass Cover

    Compositore statunitense. Dopo gli studi di violino, pianoforte, flauto e composizione a Baltimora e a New York, si perfezionò a Parigi con N. Boulanger. Accanto alla preparazione accademica, trasse vere e proprie illuminazioni da Ravi Shankar, dal quale apprese una diversa nozione del ritmo basata sulla successione di piccole unità, analoga a quella concezione «additiva» che in quegli anni altri compositori americani come T. Riley e S. Reich stavano mettendo a fuoco. Tornato negli usa, fondò un ensemble che avrebbe conquistato in breve notorietà internazionale. Dopo lavori ancora timidi come Two Pages per pianoforte e Music in Fifths per due pianoforti (1969), si addentrò col massimo impegno nell'orizzonte della musica ripetitiva; Music With Changing Parts (1970), Music in Twelve Parts (1974)... Approfondisci
  • Tom Waits Cover

    "Propr. Thomas Alan W. Compositore, cantante e attore statunitense. Straordinario e innovativo interprete dalla voce roca e dalla incontenibile ansia sperimentale, autore sin dal 1973 di dischi in bilico fra jazz, blues e ardite sperimentazioni sonore, incrocia per la prima volta il cinema nel 1978 recitando in Taverna Paradiso di S. Stallone. Nel 1982 compone la colonna sonora di Un sogno lungo un giorno di F.F. Coppola, regista per il quale recita in I ragazzi della 56ª strada (1983), Rusty il selvaggio (1983), Cotton Club (1984) e Dracula di Bram Stoker (1992). Tra le altre sue interpretazioni spicca nello stralunato Daunbailò (1986) di J. Jarmusch e nel polifonico affresco America oggi (1993) di R. Altman; insieme a I. Pop è protagonista di uno degli episodi di Coffee and Cigarettes (2003),... Approfondisci
  • Kronos Quartet Cover

    Quartetto d'archi costituito a San Francisco nel 1975 da David Harrington e John Sherba (violini), Hank Dutt (viola), Joan Jeanrenaud (violoncello). Formatosi sulla letteratura del '900 (Bartók, Schönberg, Sostakovic, Cage), si è imposto negli anni '80 come un autentico fenomeno musicale per la versatilità del suo repertorio, che travalica generi e culture nel segno del postmoderno sino a rinnovare i concetti tradizionali della sonorità quartettistica, passando dai contemporanei europei ai minimalisti americani (Riley, Glass), all'elaborazione per quartetto di brani jazz e pop (da Thelonious Monk a «Jimi» Hendrix) e della nuova musica africana. Approfondisci
Note legali