Salvato in 16 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Hello daddy! Storie di due uomini, due culle e una famiglia felice
9,45 € 17,50 €
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Hello daddy! Storie di due uomini, due culle e una famiglia felice
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
9,45 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
16,62 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,62 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
9,45 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Hello daddy! Storie di due uomini, due culle e una famiglia felice - Claudio Rossi Marcelli - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

È andato tutto secondo copione. Claudio è stato svegliato nel cuore della notte al primo cenno di contrazioni: è arrivato il momento. Bisogna solo mettere quattro cose in valigia e correre all'ospedale. Peccato che l'ospedale sia dall'altra parte dell'oceano Atlantico. Ma il viaggio di Claudio e Manlio, due giovani gay determinati a diventare genitori, è stato molto più lungo di un volo intercontinentale. Scartata l'adozione, in Italia vietata alle coppie omosessuali, ai due non resta che un'ultima possibilità: la Gpa. Ovvero la "gestazione per altri", meglio nota con la definizione di maternità surrogata. Claudio e Manlio partono così per gli Stati Uniti, e grazie all'aiuto di Tara, tornano in Italia con due gemelle in braccio. E scoprono una società molto più aperta di quanto immaginassero. A dare una mano ai neogenitori, c'è un microcosmo di amici e parenti, una galleria di personaggi teneri ed esilaranti. E poi l'incontro con gli uffici pubblici, il pediatra, la scuola, tutti obbligati a fare i conti con la nuova realtà che si trovano di fronte. Dall'Ohio alla Svizzera, dall'Australia al Giappone, questa è la storia vera di un nucleo familiare costruito con l'aiuto di persone appartenenti a mondi diversi. Un racconto che affronta con delicatezza e autoironia un tema di grandissima attualità e mette in crisi l'idea di famiglia tradizionale, creando una nuova normalità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
6 settembre 2011
188 p., Brossura
9788804612971

Valutazioni e recensioni

3,67/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Gaian
Recensioni: 4/5

Ho "conosciuto" Marcelli tramite la sua rubrica Dear Daddy su Internazionale, e ho ritrovato in questo libro ciò che più apprezzavo di lui: la capacità di trattare argomenti delicati con estrema naturalezza e spontaneità. Tutto ciò l'ho ritrovato in questo libro sull'omogenitoralità, che mi sento di consigliare a tutti!

Leggi di più Leggi di meno
Roberto89
Recensioni: 4/5

Quando si prende in mano questo libro viene da esclamare: era ora! La tematica della omogenitorialità viene finalmente affrontata attraverso una storia vera, con tutti i suoi aspetti difficili, comici o critici, ma senza speculazioni teoriche o ideologiche. E nel panorama italiano, dove questi temi sono avvolti dalla nebbia e sono raramente al centro di dibattiti costruttivi, questo volume è un'interessante fonte di informazioni. I due papà protagonisti della storia riescono a diventare genitori di due gemelle attraverso la gestazione per altri, grazie all'aiuto di una mamma americana "in prestito". Davvero interessante come questa situazione si adatti alla complicatissima e proibizionistica legge italiana. La storia è narrata con leggerezza, ma alcuni colpi sono ben assestati, come quando Claudio, il protagonista, risponde alla suocera che dice: "Povere bambine, non avranno mai una mamma!", e lui ribatte: "E tu hai fatto un figlio solo e lo hai privato per sempre di un fratello". Il libro si legge con piacere, anche se la parte più interessante è la prima, mentre andando avanti la narrazione si fa più oziosa e spesso diventa il pretesto per raccontare episodi slegati e non molto attinenti al tema di fondo. Inoltre si percepisce un po' troppo spesso, con un certo fastidio, il compiacimento del narratore nel raccontare quanto la sua vita sia altoborghese (nella Roma quasi patrizia dei Parioli), raffinata (a queste bambine-principesse viene sempre riservato il meglio del meglio) e costosa (nel trasferirsi a Ginevra, la coppia va "ovviamente" a vivere in un loft). E questo fa anche capire, e l'autore lo dice esplicitamente, quanto la strada per raggiungere questa genitorialità sia ancora riservata ai più ricchi.

Leggi di più Leggi di meno
Lady Libro
Recensioni: 3/5

Non vi è alcun dubbio che questo romanzo affronti una tematica molto delicata, ma la cosa che più mi è piaciuta è stato il modo in cui è raccontata: come un dato di fatto, una cosa normalissima priva di sentimentalismi estremi e drammaticità, ben accolta dal contesto sociale in cui è ambientata. Una frase in particolare mi è rimasta impressa: "I figli non sono di chi li partorisce, ma di chi li vuole, li tiene e li cresce". Tra comicità, affetto, accettazione e determinazione, non si può non amare questa piccola famiglia. Più si legge il libro e più sembra che questa realtà non sia così strana o difficile come uno pensa. I personaggi sono tutti simpatici e unici a modo loro, tanto che non sembrano reali, quasi fossero usciti da un romanzo vero e proprio. Tuttavia si vede che l'autore, nonchè narratore della storia scritta in prima persona, non è uno scrittore professionista perchè ci sono non pochi difetti stilistici: la cronaca degli eventi è molto confusa e disordinata (senza precisi stacchi si passa dal passato, al presente fino alle riflessioni personali e quindi si crea parecchia confusione), il tutto è narrato sotto forma di elenco che appesantisce un po' la narrazione impedendo che certe cose si imprimano nella mente e infine ogni tanto vengono piazzate frasi scritte dall'autore su Twitter, e successivamente riportate nel libro, che spesso non c'entrano niente con quello che si è appena letto. Questa cosa l'ho trovata un po'insensata. Nonostante ciò, lo consiglio. Leggere questo libro è un modo perfetto per vedere il mondo con occhi diversi, per dimostrare che certe realtà sono più belle di quanto sembrino all'apparenza.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,67/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Claudio Rossi Marcelli è giornalista e scrittore e si occupa da anni di famiglie e diritti civili. Cura per "Internazionale" la rubrica Dear Daddy, in cui risponde alle domande di genitori (arcobaleno e non) e figli, e che lo ha reso uno dei papà rainbow più noto d'Italia. Per Mondadori, nella collana Strade Blu, ha pubblicato Hello Daddy! e E il cuore salta un battito, romanzi a sfondo autobiografico nei quali parla di genitori omosessuali e racconta la storia d'amore tra due ragazzi gay. Nel 2020, sempre per Mondadori, esce Tutto un altro pianeta. Oggi vive a Roma con i suoi tre figli.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore