Artisti: Guo Gan
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Felmay
Data di pubblicazione: 12 maggio 2014
  • EAN: 0885016821425
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 15,90

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Un nuovo CD in solo, il secondo per la nostra etichetta dopo Scented Maiden (2011), dal virtuoso cinese di ehru (violino a due corde) GUO GAN. In questo nuovo album questo virtuoso cinese presenta 11 tracce : 2 classici e 9 brani di sua composizione. Spesso descritto come "violino cinese", l'erhu appartiene alla famiglia degli strumenti ad arco. Strumento spesso utilizzato in formazioni orchestrali ha nell'ultimo secolo sviluppato anche un interessante repertorio in solo. I due brani classici del repertorio dell’ehru che GUO GAN suona sono due capolavori: Horse race, ispirato da una melodia folk e qui presentato in una versione molto originale, e Reflections of the moon ispirato dallo stato d’animo per il paesaggio. Gli altri brani, nove, sono tutte composizioni originali ispirate dalle sue esperienze cinesi : dalla cultura millenaria (Shadow Puppets, Beijing Opera, Go, The Lantern Festival), da importanti momenti della storia cinese (The Forbidden City) o da personali esperienze (Water Women, Tea-girl) a sottolineare, se necessario, le profonde e forti radici che GUO GAN mantiene con la sua patria, anche adesso che è diventato cittadino del mondo a causa delle incessanti tournee che lo portano ai quattro angoli delle terra. GUO GAN ha cominciato l’apprendimento dell’erhu fin da bambino da suo padre Guo Jun Ming, celebre virtuoso di questo strumento. Nel 2000 si è trasferito in Francia per gli studi e poco più tardi ha conseguito il Diploma della Scuola Nazionale di Musica di Fresnes a Parigi. Durante questo periodo ha fondato la prima jazz band cinese a Parigi – Dragon Jazz – ed ha vinto il secondo posto al concorso European Chinese Musician in Belgio nel Dicembre 2002. Con l’arte tradizionale dell’ ehru, GUO GAN ha lavorato con moltissimi musicisti ed artisti in diverse parti del mondo e si è esibito in 70 paesi. Ha tenuto qualcosa come 2.000 concerti ed ha collaborato a più di 40 dischi. Si è esibito in famosissime sale da concerto come The Carnegie Hall e la Lincoln Hall in New York, la Chicago Symphony Hall, la Royal Music Hall in Ginevra, la Paris City Hall, il Palais des Congrès e molte altre. GUO GAN ha suonato con famosissimi musicisti tra I quali Lang Lang, Yvan Cassar, Didier Lockwood e Jean-François Zygel. Le sue performances con Lang Lang in Europa e in USA non solo sono state acclamate dai media, ma gli sono anche valse una grande popolarità tra gli amanti della musica ovunque. Si è anche esibito con le più importanti orchestre del mondo ed il suo contributo è stato assai richiesto in vari generi musicali : dalla world music, alla musica classica, al jazz, al balletto, all’opera, alla musica modena, alle colonne sonore per film e documentari, alla pop music. Stazioni televisive e radio hano spesso intervistato GUO GAN considerandolo il maestro delle due corde. Agli occhi dei media francesi è diventato il simbolo dell’erhu cinese.
Disco 1
  • 1 Himalaya
  • 2 Shadow Puppets
  • 3 The Forbidden City
  • 4 Tea-girl
  • 5 Beijing Opera
  • 6 Northeast Minor
  • 7 The Lantern Festival
  • 8 Go
  • 9 Water Women
  • 10 Horse Race
  • 11 Reflections of the Moon