Categorie
Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Edizione: 3
Anno edizione: 1997
Formato: Tascabile
Pagine: 602 p.
  • EAN: 9788804437949

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Guido

    28/08/2014 11.38.34

    Libro molto interessante ma allo stesso tempo la ricchezza di troppi particolari tra cui date e nomi difficili da ricordare, rende la lettura un pò nervosa poichè, sempre soggettivamente parlando, il lettore risulta costretto a fogliare le pagine precedenti del libro per rinfrescarsi la memoria sopratutto riguardo ai significato dei nomi( il più delle volte si parla di movimenti di partito scritti in tedesco). In certi punti però la lettura si presenta scorrevole ed entusiasmante poichè l'autore riesce in maniera non sempre eccezionale ma quasi ad enunciare per filo e per segno i comportamenti ed in particolare gli stati d'animo dei vari esponenti che nel corso del tempo devono arrendersi al dispotismo hitleriano. Consiglio la lettura sopratutto a coloro che si apprestano alla stesura di una tesi per via della "rarità" di certi aspetti enunciati nel libro

  • User Icon

    Miphone

    26/08/2011 15.31.24

    Biografia scritta benissimo,consigliata per chi vuole conoscere la storia di Hitler e del Terzo Reich senza l'offuscamento di un giudizio storico che l'autore non fornisce e che invece lascia alle valutazioni del lettore.

  • User Icon

    Andrea Macchiarelli

    20/05/2011 10.44.46

    Libro dalla lettura scorrevole e appassionante. Una descrizione del personaggio a tutto tondo, consente al lettore di farsi una idea di Hitler senza mai leggere un giudizio, ma solo ed esclusivamente informazioni e fatti generalmente molto bene contestaulizzati. Quanto mai azzeccato il titolo che condensa in due parole "figlio della germania" chi effettivemnte fosse Hitler: in una Germania depressa, smarrita, confusa e prostrata dagli eventi bellici precedenti e da una congiuntura economica mondiale distarosa, i tedeschi vedono nel Fuhrer, che significa "guida", il personaggio capace di condurre la loro riscossa sia a livello nazionale che internazionale. In sintesi una persona dotata di una oratoria travolgente e coinvolgente convinta oltremodo delle sue capacità, che nessuna persona qualificata e distaccata dalla idea politica gli riconosceva. Conquista la fiducia, da prima un ristretto gruppo di facinorosi ed esaltati e poi di tutto il popolo che lo segue fino alla annientamento totale; risesce paradossalmente a conqusitare, nei periodi immediatamente antecedenti agli inizi della guerra, nonostante il chiaro comportamento guerrafondaio, la fiducia dei capi di stato inglese, francese, tedesco, russo e per altri versi e scopi quello italiano. Ho comprato e letto questo libro per capire quale aspetto era predominante nel nazionalsocialismo: l'odio per gli ebrei o la paura, che all'epoca pervadeva tutta l'europa, di una affermazione internazionale del bolscevismo. Ora potrei esprimere un giudizio, con cognizione di causa, che non divulgo in questo contesto per ovvie necessità di brevità. Avrei preferito avere qualche informazione storica più dettagliata sul periodo 1940 1943 ma ciò non incide sulla mia valutazione complessiva.

  • User Icon

    MEFISTOFELE

    26/07/2006 19.39.52

    VERAMENTE UNA BELLA BIOGRAFIA;CHIARA CONCISA SOTTILE ED IRONICA. SPINOSA CON IL SUO STILE RIESCE A NARRARCI LA VITA DEL DITTATORE FACENDOLO APPARIRE COME UN UOMO QUALUNQUE CON I SUOI VIZI E LE SUE VIRTU'SENZA CADERE MAI NEL BANALE O NEL RIDICOLO. CONSIGLIO VIVAMENTE QUESTO LIBRO A CHI VUOLE AVVICINARSI ALLA STORIA DEL III REICH, E COSI' ANCHE A QUELLA DEL DITTATORE

  • User Icon

    richimcmurphy@libero.it

    24/06/2004 17.52.25

    Veramente buona sta biografia, quasi montanelliana.

  • User Icon

    dario

    01/02/2004 17.53.45

    La migliore biografia a livello divulgativo del Fuhrer. La migliore biografia scritta da Spinosa

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione