Hostage di Florent Emilio Siri - DVD

Hostage

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti; Germania
Anno: 2005
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,07

Venduto e spedito da KONKE

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 3,74 €)

Jeff Talley, esperto negoziatore di ostaggi della polizia di Los Angeles, si è ritirato in un tranquillo sobborgo dopo aver fallito una missione ed essere stato l'involontaria causa della morte di due persone. Preda del rimorso si è allontanato anche dalla famiglia ma il passato non l'ha dimenticato. Tre rapinatori, dopo un colpo andato male, prendono in ostaggio una famiglia e Talley è costretto ad affrontare le sue paure senza guardarsi indietro.
3,5
di 5
Totale 6
5
1
4
2
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    15/05/2007 12:19:31

    senza Bruce sarebbe un film da 1...

  • User Icon

    chiara

    04/03/2006 12:31:07

    Come al solito dove c'è Bruce Willis ci sono sempre bei film..A me è piaciuto, non è il massimo ma non è neanche male..

  • User Icon

    ignazio

    18/09/2005 10:28:21

    Film modesto con un Bruce Willis ed una cerchia di attori comprimari poco credibili.

  • User Icon

    BERTY

    27/07/2005 11:28:04

    MOLTO BELLO.

  • User Icon

    max

    13/07/2005 13:26:35

    E' un buon film d'azione. Segue abbastanza la trama del romanzo, pur con alcune licenze. Comunque è il tipico film che viene "qualificato" dal cast, con Willis (buono) ormai in coppia fissa con Kevin Pollak, un perfetto comprimario. Per il resto, c'è poco, a partire dalle scene d'azione, tutte fuoco e fiamme ma con poca sostanza.

  • User Icon

    maurizio

    09/07/2005 17:37:06

    Un buon giallo, riprende senza stravolgerlo il testo di Crais (gradevole) con un buon Bruce Willis e poco più. A parte il buon Pollack, sempre perfetto nella parte del comprimario, mancano un cast e una colonna sonora all'altezza. A partire dal trio di rapinatori in erba, troppo giovani per il ruolo di killer spietati transitando per i mafiosi misteriosi (manca, di fatto, un cattivo ben identificabile, a parte il giovane psicopatico, cui, peraltro, la situazione sfugge di mano nell'orgia incendiaria finale, decisamente sopra le righe). Comunque il film è serrato, anche se Willis, nella parte dello sbirro exSWAT in crisi, con una famiglia in crisi in alcune scene eccede con il lacrimoso.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2012
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 102 min
  • Lingua audio: Inglese (DTS 5.1);Italiano (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento al film di Florent Siri; scene inedite in lingua originale; trailers
  • Bruce Willis Cover

    Propr. Walter B. W. Attore statunitense. Ex suonatore di armonica a bocca, ex barista ed ex guardiano notturno in una centrale nucleare, viene lanciato a metà degli anni '80 dalla serie televisiva Moonlighting ed esordisce nel cinema nel 1987 nella commedia Appuntamento al buio di B. Edwards. Diventa improvvisamente la nuova icona del cinema d'azione interpretando il detective MacClane in Trappola di cristallo (1988) di J. McTiernan, film teso ed esemplare nel quale unisce alla perfezione muscoli, cervello e una discreta ironia. Nel 1990 è ancora MacClane nel mediocre 58 minuti per morire di R. Harlin e uno spietato e alcolizzato giornalista in Il falò delle vanità di B. De Palma. Ormai consacrato come uno dei più apprezzati divi hollywoodiani, torna a toni più leggeri con Hudson Hawk - Il... Approfondisci
  • Kevin Pollak Cover

    Attore statunitense. Cresciuto come intrattenitore comico, debutta nel cinema in Million Dollar Mistery (Il mistero del milione di dollari, 1987) di R. Fleischer e nel 1988 è in Willow di R. Howard. Interpreta numerosi ruoli minori e parti da caratterista fino al 1995, anno in cui recita – sempre in ruoli minori, ma dimostrando un apprezzabile carisma scenico – in due dei migliori film della stagione: I soliti sospetti di B. Singer e Casinò di M. Scorsese. Nel 1999 è a fianco di A. Schwarzenegger in Giorni contati di P. Hyams e nel 2000 ritorna alla sua vena comica in Il dottor Dolittle 2 di S. Carr. Approfondisci
Note legali