Icaro involato - Raymond Queneau - copertina

Icaro involato

Raymond Queneau

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Clara Lusignoli
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
In commercio dal: 30 maggio 2006
Pagine: 188 p., Brossura
  • EAN: 9788806183127
Salvato in 34 liste dei desideri

€ 5,50

Venduto e spedito da Libreria Tara

Solo una copia disponibile

+ 5,00 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Si era già dato il caso di personaggi che prendono la mano all'autore, o che gli sfuggono di mano, o che si fanno sfuggenti. Da un modo di dire all'altro si arriva così a questo Icaro, che prende la fuga e prende il volo dal manoscritto; si invola, o è involato, volerà con le proprie ali. Prende alla lettera la finzione che lo ha messo al mondo, e si mette a girare il mondo (cioè "la vasta Parigi"), aprendo il varco a uno sparuto sciame di fratelli e cugini. Guarda, beve, ama, studia, lavora, vola per davvero, e alla fine precipita. Perché, dopo tutto, oltre tutto, questa è una delle tante storie che si leggono nei romanzi." (Guido Neri)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Agata

    11/08/2015 15:59:12

    GENIALE! Esilarante dalla prima all'ultima battuta! e in più ho avuto la fortuna di trovarlo in prima edizione Einaudi Supercoralli! Cosa aspettano a ristamparlo?

  • User Icon

    manlio brigaglia

    03/08/2008 20:43:01

    senza dubbio non è la prova migliore di queneau, ma è comunque un libro di qualità, dotato di una trama avvincente e uno stile sperimentale pesantino ma notevole. tuttavia, non sarà mai paragonabile a I fiori blu o a Esercizi di stile.

  • User Icon

    crespo

    03/01/2008 14:11:53

    leggete, stupitevi, divertitevi. Secondo voi a Queneau piaceva Pirandello?

  • Raymond Queneau Cover

    Raymond Queneau (Le Havre 1903 - Parigi 1976) fu uno scrittore attratto da molteplici discipline (filosofia, matematica, linguistica, psicoanalisi), ognuna delle quali trasfuse nelle sue opere letterarie. Compì gli studi liceali nella sua città, quelli universitari di filosofia alla Sorbona, dove conseguì la laurea; fu poi impiegato di banca e rappresentante di commercio.Il suo giovanile avvicinamento al movimento surrealista (dal 1924 al 1929) è testimoniato da Odile. Mentre implicazioni gnoseologiche, colorate da humour e invenzioni verbali contraddistinguono i successivi romanzi ambientati nella provincia e nei sobborghi urbani francesi. Fu assiduo collaboratore delle maggiori riviste letterarie, tra le quali la Nouvelle Revue Française e Les temps modernes.... Approfondisci
Note legali