Gli implacabili (DVD)

The Tall Men

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Tall Men
Regia: Raoul Walsh
Paese: Stati Uniti
Anno: 1955
Supporto: DVD

47° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Western

Salvato in 10 liste dei desideri

€ 12,59

Venduto e spedito da KONKE

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,59 €)

Due fratelli sono assoldati da un possidente ambizioso per portare la sua mandria dal Texas al Montana. La strada è lunga e i contrasti tanti, acuiti dal fatto che il fratello maggiore, Ben, tollera male le prepotenze dell’allevatore. Perdipiù i tre si contendono l’amore di una donna, partita con una comitiva di pionieri colpita da un terribile uragano e soccorsa dai protagonisti.
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carmela

    16/05/2020 08:34:56

    Due fuorilegge vengono assoldati per portare una mandria di buoi nel Montana, tra contrasti, attacchi di indiani e bande rivali, con finale a sorpresa. Magistrale l'interpretazione di Gable che fa coppia con Jane Russell, in una relazione romantica e litigiosa tra i due. Bei paesaggi, filmati in Cinemascope e pellicola restaurata ottimamente.

  • User Icon

    Leone

    21/09/2019 10:55:52

    Triangolo amoroso dall'esito prevedibile ma comunque capace di tenere in attenzione lo spettatore, grazie a interpretazioni di lusso, una regia attenta e un ritmo narrativo senza soste. Un western vecchio stampo capace di soddisfare anche i palati più esigenti.

  • Produzione: Butterfly, 2018
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 122 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0);Spagnolo (Dolby Digital 2.0);Francese (Dolby Digital 2.0);Tedesco (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 16:9
  • AreaB
  • Raoul Walsh Cover

    "Regista e attore statunitense. Dopo essere stato attore teatrale, domatore di cavalli e guerrigliero con Pancho Villa, trova la propria strada nel cinema, dove viene lanciato da D.W. Griffith come attore (La nascita di una nazione, 1915) e aiuto-regista. La sua carriera è una delle più lunghe e feconde (oltre cento film) della storia del cinema. Artigiano di grande ed eclettico mestiere, tanto da essere spesso chiamato a sostituire altri registi in difficoltà, si afferma come narratore impareggiabile, dal linguaggio spoglio ma estremamente efficace, che in alcuni casi tocca vertici di un'essenzialità amara e sublime. Ottimo direttore di attori, e bravo attore egli stesso (fino al 1929, quando perde un occhio durante le riprese di Il grande sentiero) eccelle nei film d'azione e di avventura,... Approfondisci
  • Clark Gable Cover

    Attore statunitense. Orfano di madre, lascia la scuola a sedici anni e per qualche tempo segue il padre, trivellatore di pozzi di petrolio. Si appassiona alla recitazione e si inventa una carriera sul palcoscenico, finanziandosi con i lavori più strani. Arriva a Hollywood nel 1924 con J. Dillon, attrice e manager di teatro, sua prima moglie, ed esordisce sul grande schermo come comparsa in film muti, mentre la sua prima parte importante in una pellicola sonora è nel western The Painted Desert (Il deserto dipinto, 1931) di H. Higgin. Malgrado l'iniziale scetticismo dei produttori, poco convinti a causa delle sue grandi orecchie, viene messo sotto contratto dalla mgm e colleziona una serie di ruoli vincenti accanto alle dive del momento, da J. Crawford, a G. Garbo, da B. Stanwyck a J. Harlow.... Approfondisci
  • Robert Ryan Cover

    Attore statunitense. Campione di box al college, dopo una serie di occupazioni provvisorie frequenta a Hollywood il Max Reinhardt Theatrical Workshop. Esordisce (1940) conquistando ruoli di supporto nel cinema d'azione (Giubbe rosse, 1940, di C.B. DeMille) e nel dramma (Tragico Orien­te, 1943, di E. Dmytryk) per la rko, cui alterna una fortunata attività teatrale. Nel dopoguerra la sua asciutta durezza, nel volto scavato e nevrotico, lo rende interprete ideale di personaggi ruvidamente positivi o più spesso ambigui malvagi sul filo della legalità. Il razzista violento di Odio implacabile (1947) di E. Dmytryk gli vale una nomination, mentre i suoi personaggi continuano a esprimere psicologie paranoiche (Atto di violenza, 1948, di F. Zinnemann) o sadiche (Presi nella morsa, 1949, di M. Ophüls)... Approfondisci
  • Jane Russell Cover

    Propr. Ernestine J. Geraldine R., attrice statunitense. Figlia d'arte, dopo alcune esperienze teatrali frequenta la scuola di recitazione di M. Uspenskaya. Prorompente bellezza bruna, viene notata dal produttore-regista H. Hughes che la sceglie come protagonista del torbido western Il mio corpo ti scalderà (1943). Nelle pellicole successive interpreta quasi esclusivamente il ruolo a lei congeniale ma ai limiti del cliché della donna passionale e tentatrice: è una splendida Calamity Jane nel farsesco Viso pallido (1948) di N.Z. McLeod, affascinante e misteriosa nel giallo Il suo tipo di donna (1951) di J. Farrow, astuta ed esuberante amica di una deliziosa quanto svampita M. Monroe nella commedia sofisticata Gli uomini preferiscono le bionde (1953) di H. Hawks, donna contesa tra due fratelli... Approfondisci
Note legali