In alto mare. Viaggio nell'Albania. Dal comunismo al futuro

Antonio Caiazza

Editore: Instar Libri
Collana: Le Antenne
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 21 gennaio 2008
Pagine: 232 p., Brossura
  • EAN: 9788846100924
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
In questo libro Antonio Caiazza racconta la vita quotidiana degli albanesi, incontra gli uomini politici, intervista scrittori e intellettuali, vive le strade e le città giorno per giorno, descrive in presa diretta gli eventi che hanno mutato gli scenari politici e sociali del Paese negli ultimi 15 anni. Antonio Caiazza è un giornalista d'altri tempi, per lui raccontare vuol dire conoscere, toccare con mano, vivere di persona le cose e i luoghi dei suoi reportage. Caiazza ha vissuto in Albania a più riprese, riuscendo in questo modo ad accedere a personaggi e informazioni non facilmente raggiungibili dai giornalisti occidentali. Spicca l'intervista e il racconto dell'incontro con l'ex premier albanese, l'ultimo uomo di potere prima della caduta del regime comunista, che analizza gli errori e la disfatta del regime. Colpisce inoltre il dialogo serrato e appassionato con lo scrittore Dritero Agolli, in cui emerge una seria riflessione sul rapporto tra Italia e Albania e sul ruolo che questa nazione potrà giocare nel futuro europeo. "In alto mare" è la metafora di una terra che ha visto il suo popolo scappare verso il nuovo mondo, ma anche la situazione attuale di una nazione che sta provando a ritrovare sé stessa per tornare a essere artefice della propria storia.

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    erreesse

    11/02/2011 23:01:51

    Sono d'accordo con quanto detto nelle recensioni precedenti. Aggiungo che si vede che l'A. prende sul serio il lavoro di giornalista: intervista personaggi importanti, conversa con le persone, osserva. Si sforza di essere equilibrato: non certo "oggettivo", perchè ad ogni riga traspare l'affetto che ha per questo popolo così vicino a noi. E mostra una grande sensibilità storica e politica; ed umana. Un libro illuminante.

  • User Icon

    sara gigante

    26/07/2008 11:38:25

    Un libro davvero interessante, la dimensione di un viaggio, parole semplici ed efficaci. Ottimo per chi vuole avere un'idea introduttiva di questo affascinante quanto sconosciuto paese.

  • User Icon

    giancarlo

    15/07/2008 17:41:54

    Un libro veramente interessante, lo consiglio a chi vuole conoscere un paese di cui sappiamo solamente luoghi comuni.

Scrivi una recensione