€ 17,90

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Con le sue inconfondibili interpretazioni di canzoni popolari nel suo album del 1963 "Jazz på Svenska" (ancora oggi l’album jazz più venduto di sempre in Svezia), il pianista Jan Johansson spianò la strada per il jazz svedese. Nato nel 1931, Johansson divenne noto al grande pubblico come membro della band di Stan Getz negli anni Cinquanta e più tardi divenne il primo musicista europeo a partecipare al famoso “Jazz at the Philharmonics” di Norman Granz. Se non fosse morto in un incidente stradale all'età di 37 anni, la sua fama sarebbe senz’altro aumentata e sarebbe rientrato di diritto nella storia del jazz europeo. “In Hamburg” è una raccolta straordinaria di materiale registrato da Johansson per la NDR tra il 1964 e 1968, compresa la musica dei leggendari NDR workshops che spazia dalle canzoni popolari svedesi agli standards americani. «La nostra continua collaborazione con la NDR è stata di grande importanza per noi ed è stato questo uno dei motivi principali per cui il jazz svedese, è così famoso in Germania» spiega il contrabbassista Georg Riedel. «Il produttore Hans Gertberg invitò vari musicisti jazz europei al workshop e anche molti svedesi. La creatività di quegli artisti ha realizzato qualcosa di veramente straordinario. Non abbiamo suonato canzoni al di fuori del nostro repertorio normale, ma siamo riusciti comunque ha creare qualcosa di speciale per i workshop, grazie anche alla formazione nata solo per questa occasione».