Inconsolabile - Anne Godard - copertina

Inconsolabile

Anne Godard

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: R. Fedriga
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 18 gennaio 2007
Pagine: 115 p., Brossura
  • EAN: 9788854501591
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 7,56

€ 14,00

Punti Premium: 14

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una donna aspetta, sola, nella sua stanza. È un giorno speciale, quello dell'anniversario della morte di suo figlio, il primogenito. Ogni anno la donna osserva lo stesso rituale. Se ne sta sola nella sua stanza a fissare per ore il telefono, insensibile ai gesti, alle parole altrui, a ogni cenno di pietà, a ogni patetico tentativo di distrarla dal suo compito: coltivare il suo dolore con una devozione rabbiosa, disumana. Dal giorno in cui ha perduto il suo primogenito, la donna è, infatti, inconsolabile. Niente e nessuno può salvarla dall'autodistruzione cui si abbandona per non dimenticare. Non suo marito, né gli altri bambini messi al mondo. La donna deve assolutamente, dispoticamente preservare il culto della memoria del suo bambino, e trasformare la casa in un mausoleo del suo dolore.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stella

    13/06/2008 20:32:20

    Crudo, angosciante.. e la protagonista è una donna masochista ed egoista. Questo libro è l'apoteosi del dolore.

  • User Icon

    lino franzoloso

    28/12/2007 03:04:59

    E' il libro più bello che abbia letto da dieci anni a queta parte (ne leggo una cinquantina all'anno). Mi chiedo come possa una giovanissima Autrice avere intuizioni così profonde !! Ho pensato di andare a trovarla a Parigi per farle i complimenti e alcune domande. Ma è un sogno nel cassetto. Voto 5/5 lode !!!!!

  • User Icon

    Benedetta

    30/01/2007 23:17:11

    Scandagliare l’animo di una madre, intuire la follia e la patologia dietro un’apparente normalità: questo libro, spietatamente sincero, racconta il dramma del suicidio per i familiari che lo subiscono e svela quante silenziose atrocità nascondano le pareti domestiche.

  • Anne Godard Cover

    Anne Godard (Parigi 1971) insegna lingua e letteratura francese alla Sorbona. Tra i suoi romanzi ricordiamno Inconsolabile (Neri Pozza 2007) e Una fortuna sfacciata (ED-Enrico Damiani Editore 2018), entrambi accolti in Francia con grande favore dal pubblico e dalla critica. Approfondisci
Note legali