Categorie

Sharon Bolton

Traduttore: M. Faimali
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2013
Pagine: 391 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804631057

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Umberto75

    04/02/2014 20.33.38

    Della Bolton ho letto tutto ma questo è di gran lunga il peggiore della serie. Colpi di scena telefonati dove s'intuisce il ruolo dei vari personaggi e dove la fine è a dir poco frettolosa. Molto meglio i precedenti

  • User Icon

    paola

    09/11/2013 21.09.03

    libro bellissimo , pieno di colpi di scena, in cui la psiche agisce da fulcro per le storie che ruotano attorno ai personaggi.

  • User Icon

    Franco

    28/10/2013 09.46.07

    Davvero molto coinvolgente e ricco di suspance dall'inizio alla fine, siamo tornati ai livelli dei primi libri, azzeccatissimo il personaggio di Lacey Flint. Mi e' piaciuto davvero molto e lo consiglio agli amanti del genere.

  • User Icon

    Silvia

    23/10/2013 22.19.53

    bellissimo!!!!!concordo con gli altri lettori nel dire che forse la fine è un pò affrettata ma in realtà tutti i tasselli si incastrano alla perfezione, la storia tiene con il fiato sospeso dall'inizio alla fine ed è molto avvincente...decisamente un thriller di altissimo livello e con una trama molto originale!!!!

  • User Icon

    Davide

    09/10/2013 08.40.29

    Voto medio basso per il primo libro che leggo di Sharon Bolton. Inizio scoppiettante, con un ritmo altissimo, dove i personaggi e i luoghi vengono descritti in maniera completa e coinvolgente. Man mano che si va avanti nella lettura però, la trama diventa un po' troppo forzata, si fa fatica a non perderne il filo. Purtroppo il finale è stato deludente, molto confuso e disarticolato, ci sono molte descrizioni inutili e fuorvianti. Sicuramente non il miglior thriller che abbia mai letto.

  • User Icon

    Francesco M.

    02/09/2013 20.45.40

    Terzo libro di Sharon Bolton che leggo. Dopo il deludentissimo "Raccolto di sangue", la Bolton ritorna indubbiamente in auge con questo romanzo che non è un semplice giallo, sfiora bensì tutte le atmosfere thriller di un bel romanzo degno di nota. L'inizio ti tiene davvero incollato al libro, in una notte ne ho lette ben 150 pagine non riuscendomi a staccare dalla storia. I personaggi sono ben delineati. Unico neo è la fine, alla quale si arriva troppo in maniera veloce ma nello stesso tempo descrittiva di particolari insignificanti. Lo stra-consiglio a tutte le persone che amano ancora un bel giallo-thriller alla vecchia maniera!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione