Indiana Jones e i predatori dell'arca perduta

Raiders of the Lost Ark

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Raiders of the Lost Ark
Paese: Stati Uniti
Anno: 1981
Supporto: Blu-ray
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 11,54 €)

Sfuggito per miracolo ai feroci Indios della giungla peruviana, dove ha violato una tomba sacra, un archeologo avventuriero è coinvolto dai servizi segreti nella caccia all'arca che contiene i dieci comandamenti in competizione con i nazisti. Il film ha avuto vari seguiti.
4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    nic

    29/01/2020 16:59:42

    Primo film della stupenda serie di Indiana Jones. Avventuroso e godibile fino alla fine.

  • User Icon

    marco

    03/12/2019 23:31:20

    Meraviglioso sapore antico, con in più il genio di Spielberg per gli effetti speciali Tra i più celebri film della storia del cinema, nuovo colpo grosso per Lucas & Co., questo primo capitolo della fortunata saga di Indiana Jones non ha di certo bisogno di presentazioni. Gran divertimento spettacolare e iperbolico, abilissimo pastiche che mescola i generi (avventura, certamente, ma anche commedia, azione, thriller, persino horror, in qualche misura) con citazioni e riferimenti a profusione, a cominciare dai serial cinematografici degli anni ‘30 e ‘40.

  • User Icon

    letty

    24/09/2019 10:52:29

    Questo è il primo film della celeberrima saga dedicata a Indiana Jones, l’archeologo avventuriero che tutti quanti vorremmo essere. Siamo negli anni Trenta ed il professor Jones, avvenente e spericolato docente di archeologia, è incaricato di recuperare un’arca lignea contenenti le tavole dei dieci comandamenti. Se questa missione non fosse già di per sé abbastanza difficile, bisogna ricordare che i suoi concorrenti in questa ricerca sono i malvagi tedeschi della Germania nazista, che non risparmieranno colpi pur di giungere per primi alla meta. Il fascino della ricerca storica è condito da spionaggio, battaglie e tranelli, il tutto impreziosito dalla grandiosa regia di Spielberg ed impreziosito da effetti speciali veramente notevoli se si calcola l’epoca in cui è stato girato questo film. Un grande classico da vedere (e rivedere) quando si vuole trascorrere una serata ad alta adrenalina.

  • User Icon

    rafael

    21/09/2018 16:04:54

    L'Avventura con la A maiuscola ! Inizio straordinariamente pirotecnico e poi un susseguirsi continuo di momenti spettacolari, seppure a volte incredibili, venati però da una sanissima ironia. Molte scene da cinema per famiglie ma ogni tanto qualche momento che sfiora lo splatter. Spielberg , forse nel momento d'oro della sua fortunata carriera registica, dirige con grande maestria, anche grazie ad un budget notevole , quest' ottima pellicola che ha consacrato Harrison Ford , perfetto protagonista indiscusso, a star internazionale. Il tema musicale di John Williams è ormai diventato un classico strafamoso!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente

Meraviglioso sapore antico, con in più il genio di Spielberg per gli effetti speciali

Trama
Indiana Jones, insegnante di archeologia negli anni '30, è incaricato dal governo americano di ritrovare l'Arca dell'Alleanza, uno scrigno di legno che contiene le tavole dei Dieci Comandamenti.

  • Produzione: Universal Pictures, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (DTS 5.1 HD);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - stereo);Catalano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Catalano; Inglese; Italiano; Spagnolo
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Contenuti: speciale; dietro le quinte (making of); foto
  • Steven Spielberg Cover

    Propr. S. Allan S., regista e produttore statunitense. È indubbiamente il più popolare e affermato regista contemporaneo (suoi i più grandi incassi della storia del cinema), ma è anche un grande maestro del racconto, capace di influenzare pesantemente l'immaginario di tutto il secondo Novecento. Al culmine di una fortunata esperienza televisiva, gira il film tv Duel (1971), geniale evoluzione del road-movie che si contamina con l'incubo grazie a un controllo della narrazione che già indica la grandezza del regista. Debutta al cinema con Sugarland Express (1974), originale rivisitazione del tema dell'inseguimento fra poliziotti autoritari e marginali post-hippies, cui segue il celebre Lo squalo (1975), intelligente unione di tensione emotiva e senso dello spettacolo. Il successo economico del... Approfondisci
  • Harrison Ford Cover

    Attore statunitense. Si forma a teatro e nei B-movies della Columbia. Appare in ruoli secondari in film d'impegno come L'impossibilità di essere normale (1970) di R. Rush e Zabriskie Point (1970) di M. Antonioni. Dopo altre parti minori in American Graffiti (1973) di G. Lucas e La conversazione (1974) di F.F. Coppola, lo stesso Lucas gli offre l'occasione di entrare a far parte del novero dei nuovi divi hollywoodiani. Seppure ancora non nel ruolo principale, F. riesce infatti a rubare la scena al protagonista Luke Skywalker interpretando il cinico ma generoso avventuriero Han Solo in Guerre stellari (1977), primo capitolo della saga fantascientifica che riscuoterà uno dei maggiori successi di pubblico della storia del cinema (i cui due seguiti saranno interpretati sempre da F.: L'impero colpisce... Approfondisci
  • Karen Allen Cover

    Attrice statunitense. Tra le più eclettiche, ambiziose e versatili interpreti degli ultimi vent'anni, studia all'Actor's Studio e nel 1978 ricopre il ruolo di Katy in Animal House di J. Landis, cult-movie capostipite della comicità demenziale. Dopo aver rischiato di perdere la vista in seguito a una grave forma di congiuntivite, prosegue la carriera con The Wanderers - I nuovi guerrieri (1979) di P. Kaufman e I predatori dell'arca perduta (1981) di S. Spielberg. Il successo le permette di dedicarsi al teatro e a due brevi film indipendenti diretti da A. Parker. Recita quindi in Starman (1984) di J. Carpenter, assieme a J. Malkovich, in Lo zoo di vetro (1987) di P. Newman, e in Malcolm X (1992) di S. Lee. È anche autrice di canzoni, sceneggiature, poesie e suona in un gruppo musicale con K.... Approfondisci
Note legali