Categorie

Robert Harris

Traduttore: S. Viviani
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2011
Pagine: 285 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804613206

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Wentworth

    27/08/2013 13.58.37

    Buon thriller, mi piace come scrive Robert Harris, e poi lo preferisco nelle storie contemporanee, o di un passato recente, che in quelle dell'antica Roma. Certo, qualche tecnicismo in meno non avrebbe guastato, il senso si sarebbe capito lo stesso, ma se pensiamo anche a Enigma con tutti i codici da decifrare e le formule matematiche...si vede che a lui piace così.

  • User Icon

    dany

    05/03/2012 12.16.20

    Di Harris avevo molto apprezzato Fatherland quindi ho comprato un po' a scatola chiusa. Mi ritengo una persona normalmente intelligente e di buona cultura ma devo ammettere di essere arrivata a fine romanzo senza averci capito un accidente. E' estremamente "tecnologico" per quanto riguarda il coté finanziario e borsistico. E' disseminato di trappole fatte di sigle, operazioni e quant'altro. Sono sicura che farà la gioia di tutti gli operatori di borsa che sapranno interpretarle. Ma a me tapina, visto che non conosco la differenza tra un titolo e un derivato, è restato solo un grande interrogativo. Il senso generale del racconto è comprensibile, peccato si sia dilungato troppo nei tecnicismi appesantendo la narrazione. E ho trovato anche il finale molto deludente.

  • User Icon

    FabCat

    27/11/2011 15.17.49

    Scorrevole e intrigante abbastanza da tenermi sveglio fino a tarda notte per sapere come va a finire. Però mi ha lasciato un'insoddisfazione di fondo, perché si poteva osare un po' di più nella seconda parte e nel finale...

  • User Icon

    luigi

    03/11/2011 13.01.05

    non capisco le stroncature dei lettori che mi precedono...il libro è scritto bene,l'intreccio del romanzo è buono,l'ambiente finanziario,più attuale che mai,è parecchio intrigante...io trovo che sia un thriller finanziario informatico molto originale,non credo ci sia niente del genere in giro,comprerò sicuramente altri libri di questo autore.

  • User Icon

    ANTONIO

    02/11/2011 20.54.56

    Un libro che inizia bene ma che finisce in modo scialbo e deludente. A nostro parere un vero flop , altamente sconsigliabile.

  • User Icon

    Claudio

    24/10/2011 17.21.32

    Sembra di leggere la sceneggiatura di un classico film americano di fanta-economia, la classica pellicola con il classico vuoto cast stellare. Cioè si lascia vedere (leggere nel nostro caso) ma ne vieni fuori dicendo: "Beh, un paio scarso di orette di intrattenimento, ma ....... non c'era proprio niente di meglio?" Detto piu' seriamente stento a credere che l'autore sia lo stesso di "Enigma", "Fatherland" e del mio preferito "Archangel". Certo nell'arco di una carriera il tonfo è dietro l'angolo ma dopo questo libro Robert Harris dovrà proporci un supercapolavoro per riabilitarsi.

  • User Icon

    Harry Flashman

    19/09/2011 12.56.57

    Terribilmente deludente. Ho comprato il romanzo basandomi sui buoni ricordi che mi aveva lasciato il precedente lavoro di Harris , " The Ghostwriter ". Qui , invece , la trama è banale, i personaggi abbozzati e l' idea di fondo vecchia come il cucco , scopiazzata da 2001 Odissea nello Spazio , e trasposta nel mondo della finanza attuale. Personalmente ne sconsiglio la lettura.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione