Artisti: Piotta
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: La Grande Onda
Data di pubblicazione: 28 settembre 2018
  • EAN: 0608603784725
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,90

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione
Nono album di Piotta. Un capitolo della sua carriera che rappresenta un concept sul tempo, la memoria, i ricordi, come quelli custoditi nella vecchia casa di famiglia, nei cassetti della stanza dove è cresciuto. Una galleria di emozioni, di foto, di frammenti, di paesaggi, di storie, di volti, in un gioco continuo di luci e di ombre, e di quel "tempo ritrovato" di proustiana memoria.
Una produzione molto attuale, con il ritorno - già dalla composizione dei brani - del pianoforte e delle chitarre acustiche, unite a quegli elementi musicali urban da cui Piotta proviene, in un mix di melodia e rap che attraversa tutta la stesura del disco. Un album con una cifra artistica e cantautorap che dialoga, in una riflessione profonda, tra sentimenti universali e introspezione personale.
La produzione, sempre affidata a Emiliano Rubbi, crea un filo conduttore con i precedenti capitoli discografici, proiettando però le peculiarità musicali di Piotta verso una nuova dimensione.
Piotta, nome d’arte di Tommaso Zanello, è cantante, musicista e produttore attivo dagli Anni '90 nella scena alternative, con un percorso che mescola popolarità e successi di massa e attività di impegno sociale, giornalismo, letteratura e teatro.
Nel 1997 esce il mixtape La Banda der Trucido, a tutt'oggi mixtape culto della scena rap italiana; nel 1998 riceve il titolo di miglior MC italiano per la rivista AL Magazine ed esce il suo primo album Comunque Vada Sarà un Successo, che presenta i singoli Dimmi qual è il nome e Supercafone, che scala la classifica diventando un vero e proprio fenomeno di massa.
Nel 2017 “7 Vizi Capitale”, diviene sigla di Suburra - La nota serie TV.
Nel mese di aprile 2018 pubblica il nuovo singolo “Domani è un altro giorno”, brano energico e trascinante, arricchito da quell'originale connubio tra rap e fisarmonica già testato per la musica di Suburra. Anticipa quello che sarà il nuovo e nono album.