€ 17,10

€ 18,00

Risparmi € 0,90 (5%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Aggiungi al carrello

Il saggio affronta le due diverse figure di interpello contemplate nel vigente ordinamento tributario (l'interpello speciale e l'interpello ordinario), nonché le figure ad esso affini (l'interpello negativo e il ruling internazionale), affrontandone i diversi profili applicativi e le più rilevanti questioni interpretative ed evidenziandone altresì affinità e discordanze.
Particolare attenzione viene dedicata anche ai più recenti impieghi degli interpelli, che ne palesano la funzione di mezzi tesi a conferire certezza e stabilità ai rapporti tributari, nonché di strumenti diretti a consentire uno svolgimento nuovo e diverso dell'attività di accertamento svolta dall'Ente impositore.
Infine, anche in esito all'indagine sull'assetto degli analoghi istituti nell'ambito del diritto del lavoro italiano e negli ordinamenti spagnolo, francese, tedesco e statunitense, vengono espresse alcune ipotesi di futuri adeguamenti della vigente disciplina degli interpelli tributari al fine di valorizzarne ulteriormente l'impiego e la diffusione.