Categorie

Curatore: C. Vigna
Editore: Vita e Pensiero
Collana: Filosofia morale
Anno edizione: 2001
Pagine: X-374 p.
  • EAN: 9788834306666

L'etica occupa finalmente i pensieri di molti. Ma non bisogna troppo gioirne. Solitamente, si parla molto della salute, quando non si sta bene. E noi, abitanti delle società tecnologicamente avanzate, non stiamo proprio bene. Abbiamo bisogno, appunto, di etica. L'etica è, in effetti, una sorta di dottrina della salute dell'esistenza umana nella sua interezza, ma anche una indicazione di quel che è opportuno fare per riacquistare la salute, se per avventura la si fosse persa. Perciò questa Introduzione all'etica vorrebbe essere anche una introduzione etica. Vorrebbe, cioè, orientare al senso della vita piena, attraverso la ricostruzione dei nodi fondamentali del dibattito morale della tradizione occidentale, a partire da una solida radicazione nel presente e con una proposta teorica mirata. La novità del libro non sta solo nel tentativo di coniugare teoria, prassi e storia, ma anche nel trattare e i temi dell'etica generale, nella prima parte, e i temi dell'etica applicata nella seconda parte, dando la parola a una serie di specialisti in grado di guidare il lettore con un discorso rigoroso, centrato sui nostri grandi «luoghi di prova» (il mondo naturale, la sessualità, l'attività produttiva, la comunicazione mediatica, gli scambi economici, le relazioni giuridiche, l'attività scientifica e tecnologica, ma anche il desiderio d'assoluto). La decifrazione di questi luoghi oggi molti chiedono all'etica, e giustamente. Il libro è stato scritto per loro.