The Invisible Writing

The Invisible Writing

Arthur Koestler

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Random House
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,34 MB
  • EAN: 9781409018735

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The second volume of the remarkable autobiography of Arthur Koestler, author of Darkness at Noon.

Taken together, Arthur Koestler's volumes of autobiography constitute an unrivalled study of a twentieth-century life. The Invisible Writing picks up where the first volume, Arrow in the Blue, ended, with Koestler joining the Communist Party. This second volume goes on to detail some of the most important, gruelling and electrifying experiences in his life.

This book tells of Koestler's travels through Russia and remote parts of Soviet Central Asia and of his life as an exile. It tells of how he survived in Franco's prisons under sentence of death and in concentration camps in Occupied France and ends with his escape in 1940 to England, where he found stability and a new home.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Arthur Koestler Cover

    (Budapest 1905 - Londra 1983) scrittore ungherese naturalizzato inglese. Come inviato speciale visitò l’Unione Sovietica di Stalin e la Spagna durante la guerra civile. Catturato dai franchisti, descrisse questa esperienza in Dialogo con la morte (Spanish testament, 1938). Internato in Francia nel 1940, riparò in Inghilterra. Abbandonato il giornalismo, scrisse romanzi improntati a una forte tensione morale, generata dal conflitto tra valori individuali e ideologie. Dopo il suo distacco dal partito comunista, denunciò i processi di Mosca in Buio a mezzogiorno (Darkness at noon, 1940) e continuò la sua polemica antitotalitaria in Lo Yogi e il commissario (The yogi and the commissar, 1945). In Ladri nella notte (Thieves in the night, 1946) descrisse la lotta per la nascita dello stato d’Israele.... Approfondisci
Note legali